:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Salvatore Armando Santoro
Verr�� alfine la morte

Sei nella sezione Commenti
 

 Arcangelo Galante - 29/11/2017 09:20:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

La morte, evento misterioso che, spesso, sfugge alla logica umana, non avviene in maniera uguale per tutti. Pertanto, restano legittimi i pensieri, nonch i sospiri, di chi li ha manifestati nel monologo, fatte alla cosiddetta nera signora. Quello che il poeta pensa, lo trasmette con versi molto realistici e, al contempo, toccanti, nello sviluppo della pubblicazione. Un testo un poco malinconico e molto introspettivo, che si commenta da solo. Senz’altro ammirevole la sensibilit di chi scrive, che la rivela, ponendo l’attenzione sul tragico evento. Un cordiale saluto!

 Salvatore Armando Santoro - 29/11/2017 08:58:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Armando Santoro » ]

Questa poesia stata utilizzata da una ragazza per la sua tesi scolastica di maturit artistica accompagnata ad un bellissimo filmato. Purtroppo la ragazza (omai donna)ha tolto il filmato da Youtube. Io l’avevo salvato da qualche parte, ma dovrei cercare in un Hard Disk e perderei troppo tempo.
https://www.youtube.com/watch?v=6x6qfSXYTV4