Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di cristina bizzarri
La memoria del Vento

Sei nella sezione Commenti
 

 Luigi Maria Corsanico - 24/06/2013 15:51:00 [ leggi altri commenti di Luigi Maria Corsanico » ]

..Steli di nostre vite ramificate
in altre - o in nostra stessa ...
Stupenda, grazie!

 Giorgio Cornelio - 09/06/2013 21:29:00 [ leggi altri commenti di Giorgio Cornelio » ]

Una epigrafe scritta nell’aere: la tua poesia ricongiunge la materia...

 Loredana Savelli - 09/06/2013 15:50:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Una poesia sepolcrale, mitigata dal tuo sentire, così aperto ad ogni mimino soffio di speranza.
Caio Cristina!

 amina.narimi - 09/06/2013 15:46:00 [ leggi altri commenti di amina.narimi » ]

"semi in volo trasparente,

orgasmi di silenzio e grida

nel volteggiare ingiusto

e fragile cadere"

..."altari verdi a sostenere il cielo"

"Per questo piangerò -

a nascerti di luce dentro gli occhi"

Ti leggo e ti rileggo ancora...insostituibile

 Cristiana Fischer - 09/06/2013 11:08:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

"alitare correnti verticali -/rotta notturna che si spera" è lì
che sosta chi, fuggendo, non scompare

  Cristina Bizzarri - 09/06/2013 01:17:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Propongo una versione marina di ambarabà-ciccì- cocò con i pesci invece delle civette e la plancia invece del comò. Per la rima mi affido a voi. Ma ora mi fermo qui perché non vorrei essere allontanata dalla Recherche per non aver terminato la quinta elementere ... loro non lo sanno!
:-D

 Luciana Riommi Baldaccini - 09/06/2013 01:10:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

Cristina, dice Giovanni che domani chiederà al naufragante di tradurre per noi...
quanto al giretto, dico io, chi rema?

  Cristina Bizzarri - 09/06/2013 00:52:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Grazie Emilio. E leggi il commento seguente perché siamo su questa via, anche se scherzando!

  Cristina Bizzarri - 09/06/2013 00:48:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Mais ... of course! E il naufragante già che gli si sono asciugati i vestiti potrebbe leggetci, in greco, alcune poesie nei Quartets, ma solo con la translation di Faber and Faber. E poi, why not, il pennuto potrebbe portarci a fare un voletto sul suo
piccolo ma confortevole "Jumbetto-Jung" ... che ne dici?
A dopo!


 Emilio Capaccio - 09/06/2013 00:41:00 [ leggi altri commenti di Emilio Capaccio » ]

E’ da quelle nostre vite ramificate nei cimiteri di "terre gravide" che a volte si riparte per intraprendere un nuovo percorso o per continuare quello che avevamo lasciato sospeso: è questa "ramificazione" che ritorna a volte con impeto più forte nelle nostre coscienze che ci dà la forza necessaria per sopravanzare o lasciarsi sospendere da terra, assecondando la dinamica del vento senza timore delle vertigini. A volte basta anche una preghiera e la certezza di fare anche noi, come altri, un glorioso cammino di vita.

Ciao Cristina.

 Giovanni Baldaccini - 09/06/2013 00:34:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Baldaccini » ]

Allora un brindisi! Ci vediamo ad Alessandra egizia (se leggerai altrove) con il naufragante e il pennuto ;-)

  Cristina Bizzarri - 09/06/2013 00:27:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Perfetto. Perfetto tutto quello che hai detto. Gli ultimi tre di testa. E: sapevo che ti sarebbe piaciuta, perché Alma the Apa-Bar-tender, she knows her Guests!

 Giovanni Baldaccini - 08/06/2013 23:39:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Baldaccini » ]

Questa volta ci siamo in pieno, Cristina, almeno secondo i miei più che dubbi gusti. Trovo versi bellissimi, come il pensiero che li ha partoriti. Mi piace davvero tutta ma... quei tre versi finali sono di testa, non li hai sentiti davvero e dalla mia versione (quella che prediligo) li toglierò.
Ciao ciao, ci vediamo negli anni 70, appena avrò messo a punto la mia macchina del tempo :-)

 Cristina Bizzarri - 08/06/2013 22:18:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Penso proprio di sì Domenico, e mi rallegra pensarlo, grazie! Uno dei due occhi blu si stringe e ti saluta, poi però si riapre perché va a leggere, con l’altro, un po’ di poesie, fra cui la tua!
:-)

 Domenico Morana - 08/06/2013 22:06:00 [ leggi altri commenti di Domenico Morana » ]

Sembra quasi che il vento ci dica che le grandi storie esistono solo nel passato, vero Cri?
Ma il vento è menzognero. La vita che non ha ancora esaminato non differisce da quella che ha sfiorato.
Ciao, ti abbraccio, mia carissima occhi blu.