:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Elsa Paradiso
E urla luce il lampo

Sei nella sezione Commenti
 

 Elsa Paradiso - 28/03/2018 09:17:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]

Grazie, gentile Franca.
Sia anche per te una serena Pasqua.

 Franca Colozzo - 27/03/2018 20:29:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Prego, ti auguro una buona serata ed una Pasqua colma di serenità, come ho inviato a tutti gli autori in "Pensieri" (chissà se lo leggeranno!), tramite il mio messaggio augurale per una Pasqua serena, ma soprattutto di Pace nel mondo.

 Elsa Paradiso - 27/03/2018 20:09:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]


Grazie Franca per il bellissimo commento.
Un caro saluto.

 Franca Colozzo - 26/03/2018 22:06:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Uno stile inconfondibile è il tuo, che ho colto anche in altre tue poesie. L’uso della parola inconsueto, come una sferza per richiamarci ad un ordine vitale. La pioggia che scroscia, inondando la natura come "cipria di carezza", la terra che l’accoglie come un dono dal cielo dopo tanta arsura... Proprio la parola trasforma in magia un evento usuale, un acquazzone improvviso, tra il tripudio dei sensi che si risvegliano a rinnovata vita. Complimenti!

 Elsa Paradiso - 26/03/2018 20:40:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]

Ah, gli amorosi sensi!
Tutto può essere ... ma tu, caro Nando, non sminuirti mai.
Il tuo acume suggerisce anche a chi scrive.
Un abbraccio.

 Ferdinando Battaglia - 26/03/2018 05:37:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Sulla felicità della scrittura è stato già brillantemente detto da chi mi ha preceduto, vorrei invece io sottolineare il contenuto letto in chiave erotica, poiché, a mio modesto avviso, tutte le immagini utilizzate consapevolmente dalla poeta convergono in un tessitura sugli amorosi sensi; non solo lo si evince dalle parole "cipria" e "carezza", ma in " lenzuola" oppure anche in quel passaggio stupendo e geniale: "nell’attesa calva d’iridi", per arrivare poi a quella " terra" che simboleggia la nostra carnalità e chiudere con la "goccia" segno del vitale respiro del piacere. Particolarmente stupendo il verso nel titolo.

Ciao, Elsissima, sii clemente con la mia interpretazione, poiché magari errata o sgradita.

 Elsa Paradiso - 23/03/2018 11:28:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]


Laura, Klara, Giuseppe, Far, Rosa, Graced, Salvatore … vi ringrazio tanto.

 Salvatore Pizzo - 22/03/2018 18:31:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Che dire di più?... Soltanto un inchino per quanto riesca ad esser bella e musicale questa poesia che sembra sgorgare direttamente da madre terra o dal lampo d’un fulmineo temporale...
abbracciosempre...

 Graced - 22/03/2018 17:19:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Gli elementi della natura nel loro variare accendono emozioni a toccare l’anima. Un testo molto bello. Complimenti! Graced

 Rosa Maria Cantatore - 22/03/2018 15:57:00 [ leggi altri commenti di Rosa Maria Cantatore » ]

la pioggia, la luce, il temporale... così è la vita degli uomini: come nella grande vicenda della Natura.
Ciao, Elsa. Super-brava ;)

Commento non visualizzabile perché l'utenza del commentatore è stata disabilitata o cancellata.

 Giuseppe Terracciano - 22/03/2018 11:51:00 [ leggi altri commenti di Giuseppe Terracciano » ]

Complimenti! Una bella Poesia! è stato un piacere leggerla.

 Klara Rubino - 22/03/2018 09:48:00 [ leggi altri commenti di Klara Rubino » ]

Buongiorno Elsa, una poesia meravigliosa hai pubblicato.
Sono tante le espressioni originali e molto efficaci che mi hanno colpito.
"Cipria di carezze" ad esempio, subito dopo poi "E urla luce un lampo " : fanno forte contrasto valorizzandosi vicendevolmente.
E ancora quell’accucciarsi in torsoli o l’attesa calva
...insomma complimenti!

 Laura Turra - 22/03/2018 08:22:00 [ leggi altri commenti di Laura Turra » ]

Stamattina sto leggendo poesie bellissime e questa tua non è da meno, Elsa. Davvero molto apprezzata (con una mia preferenza per la prima stanza). Un caro saluto