:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Arcangelo Galante
Legittimo dubbio

Sei nella sezione Commenti
 

 Arcangelo Galante - 03/01/2018 10:10:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Per me, la sincerità non può essere soggettiva, perché altrimenti lo sarebbe anche la falsità, vista con gli occhi di chi lo è, nell’indole.
Vero è che ogni sensazione provata davanti ad azioni o opere altrui, non è mai l’eccelsa verità, perché solamente chi le compie ne comprende appieno il loro significato.
Sinceramente, credo che non dovrebbero essere solo le impressioni positive, a manifestarsi come la prerogativa di una luminosa verità.
Anche l’amicizia si esterna pubblicamente in un rapporto, in virtù di un rispetto, esclusivo, sincero e necessario, affinché possa essere maggiormente apprezzato e condiviso.
Grazie per la gradita partecipazione.
Sereno inizio per un proficuo 2018.

 Elisa Falciori - 03/01/2018 09:53:00 [ leggi altri commenti di Elisa Falciori » ]

Forse perché la sincerità è sempre soggettiva?
Non dimentichiamo che ogni sensazione provata davanti ad azioni o opere altrui, non è mai l’eccelsa verità.
Personalmente preferisco esternare impressioni positive e tacere quelle che non soddisfano il mio senso morale o estetico.
Credo inoltre che la vera amicizia possa anzi debba esprimersi nel rispetto della riservatezza di un rapporto esclusivo e sincero.

 Arcangelo Galante - 27/11/2017 20:15:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Caro Angelo, hai saputo interpretare alla lettera quello che intendevo trasmettere, in modo sottinteso, con l’esposizione del pensiero pubblicato. Riconoscente per l’attenzione ricevuta, t’auguro serenità e positive sorprese, nel viaggio della vita. Grazie di vero cuore!

 Angelo Ricotta - 27/11/2017 14:29:00 [ leggi altri commenti di Angelo Ricotta » ]

S’impara che la sincerità è temuta dai più che vogliono solo acritici elogi e non dibattiti e men che mai critiche. Sono ben 24 anni che navigo sul web (dal novembre del 1993, soprattutto per lavoro) e finora ho trovato solo pochissime persone disposte a mettersi in discussione senza invocare la lesa maestà ritirandosi sdegnati nel loro illusorio empireo. Se rimango in giro è solo per quei pochissimi spiriti eletti che meritano attenzione.