Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo proposto da Loredana Savelli
da Una strana gioia di vivere

Sei nella sezione Commenti
 

 Domenico Morana - 20/10/2011 23:04:00 [ leggi altri commenti di Domenico Morana » ]

Loredana,
che bea!

... se penso che nel 1977 mi presentai, diciassettenne, agli esami di maturità classica, con le poesie di Sandro Penna tutte a memoria, e la faccia che fecero i commissari d’esame... il set di Ecce Bombo:
- Mi pare che il candidato abbia portato una tesina su un poeta…
- Si le poesie di Sandro Penna.
- Sandro Penna?
- Ma si tratta di un poeta contemporaneo?
- Contemporaneo del terzo mondo?
- No no, contemporaneo appena morto.
- Sandro Penna.
- Piacere…

E qui il cadavere squisito, appena freddo, di Sandro Penna che emerge dall’astuccio delle penne e delle matite...

Mi chiesero di elencare tutte le opere poetiche(in ordine cronologico con anno di pubblicazione) di Gabriele D’Annunzio.

Ovviamente sbiancai come un cencio e ... fui strepitoso!

Ma sono solo leggende...

Un bacio
Domenico