:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Attenzione, dal 19 al 29 luglio 2024 è prevista una prima parte di lavori di manutenzione sul sito LaRecherche.it pertanto non sarà possibile, in tale periodo, registrarsi o autenticarsi, non sarà possibile pubblicare, commentare o gestire i propri testi in nessuna forma ma sarà possibile solo la consultazione/lettura del sito ed eventualmente la eliminazione dell'utenza di chi ne farà richiesta. Una seconda parte è prevista dopo la metà di agosto, le date saranno comunicate. Ci scusiamo per l'eventuale disagio. Ovviamente se riusciremo ad accorciare i tempi lo comunicheremo.
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Redazione LaRecherche.it
Il Sabba

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 29/06/2021 19:52:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Una poesia che aiuta a sognare tempi svaniti nella memoria di passate atmosfere che oggi sembrano così rarefatte e remote.
Il Romanticismo tedesco, caratterizzante la Germania dagli albori dello "Sturm und Drang" ovvero "sconvolgimento e impeto", si annuncia fin dalle sue origini come un ritorno alle fonti della tradizione spirituale tedesca.
Così riaffiora in tutta la sua maestosa e contagiosa bellezza nell’opera del grande scrittore e poeta Johann Wolfgang von Goethe(28 August 1749 – 22 March 1832).