Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Pietro Menditto
Se sangue doveva Essere

Sei nella sezione Commenti
 

 Pietro Menditto - 21/08/2012 15:04:00 [ leggi altri commenti di Pietro Menditto » ]

Caro Nando, la poesia che ho proposto significa anche ciò che tu vi hai scorto.

Ti abbraccio.

 Ferdinando Battaglia - 21/08/2012 14:04:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Pietro, come sempre e come si può ancora di più apprendere dai commenti degli altri lettori, nelle tue poesie c’è un tocco magistrale, però di una "docenza" (mi sembrerebbe) più sbilanciata verso il vissuto, anche se sono bene in evidenza gli altri ingredienti, il talento e la formazione intellettuale.
Qui mi piace leggervi una grande metafora, un parallelismo, ma forse sbaglio, una "teoria letteraria", che condivido in pieno ovvero sento molto vera: l’inchiostro con cui si scrivono le poesie, quelle più belle, quelle di valore, quelle che tracceranno o confluiranno nel patrimonio letterario di una lingua, sono quasi sempre distillati di "sangue"; non penso che tu parlassi dei morti, ma di chi "muore" per scrivere.

Al di là della mia lettura, un grande abbraccio con rinnovata stima

 Loredana Savelli - 21/08/2012 09:31:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Molto bella, e un sì alla Vita, in fondo.

 Fiammetta Lucattini - 21/08/2012 08:22:00 [ leggi altri commenti di Fiammetta Lucattini » ]

Terrificante, indubbiamente bella.

 Roberto Perrino - 21/08/2012 05:09:00 [ leggi altri commenti di Roberto Perrino » ]

in balia di quell’eterno presente ...
chiusura formidabile!
ciao Pietro!

 cristina bizzarri - 20/08/2012 15:54:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

E’ vero. Non smettono mai di esserci, i "nostri" e "altrui" morti: essi Sono, come noi, nell’Essere. E noi non sappiamo altro che una specie di attesa, che può avere vari nomi, ma sempre Attesa è. (Almeno per me è così). Ciao Pietro.

 Lorena Turri - 20/08/2012 13:19:00 [ leggi altri commenti di Lorena Turri » ]

..e ci sarà sempre!!!

Grazie Pietro

 Cristiana Fischer - 20/08/2012 10:06:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

..."e inchiostro, nero inchiostro/alla poesia". Appunto.

 Pietro Menditto - 20/08/2012 09:45:00 [ leggi altri commenti di Pietro Menditto » ]

Grazie, Valentina.

 Valentina Rosafio - 20/08/2012 09:39:00 [ leggi altri commenti di Valentina Rosafio » ]

STUPENDA.