:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Roberto Maggiani
Massa

Sei nella sezione Commenti
 

 Gaetano Lo Castro - 21/04/2022 13:22:00 [ leggi altri commenti di Gaetano Lo Castro » ]

E’ vero, Roberto, forse ci si può più stupire, che capire!

 Roberto Maggiani - 19/04/2022 22:35:00 [ leggi altri commenti di Roberto Maggiani » ]

Grazie Gaetano, e di fatto questa creatura umana lo è piena di stupore... e nonostante ciò, anzi, proprio a causa di ciò, si pone molte domande e cerca risposta, quando può, con la potenza dell’intelligenza di cui la natura stessa, attraverso l’evoluzione, si è dotata per guardarsi allo specchio e capirsi, o forse solo stupirsi.

 Gaetano Lo Castro - 19/04/2022 22:10:00 [ leggi altri commenti di Gaetano Lo Castro » ]

Cos’è la massa?
Un quesito semplice in apparenza, complesso in sostanza.
E di domande simili, a cui è ben difficile, forse impossibile, dare una risposta esaustiva, se ne potrebbero porre tante altre: Cos’è l’energia? Cos’è lo spazio? Cos’è il tempo?... E si potrebbe continuare ancora a lungo: Cos’è la vita? Cos’è la morte? Cos’è l’amore?...
Qualcuno ha detto che l’uomo conosce soltanto un millesimo di tutto il conoscibile. La creatura umana dovrebbe essere piena d’umiltà e di stupore di fronte alla creazione.