:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 
« torna indietro | vai al video | scrivi un commento al video »

Commenti al video proposto da Roberto Maggiani
Non specificato

Sei nella sezione Commenti
 

 Ferdinando Battaglia - 24/02/2013 10:46:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Chiedo sucsa: errata corrige: "spettatori".

 Ferdinando Battaglia - 24/02/2013 10:44:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Semplicemente eccezionale: proprio l’eloquio, lo "sguardo" filosofico e la sua convincente passione civile, lasciano ammirazione in chi onoestamente lo ascolta, al di là delle appartenenze, che possono anche essere divergenti nella scelta partitica. Per certi versi, pur non possedendo riscontri oggettivi se non quelli che si osservano da "spetattori", ci vorrebbero tanti "Vendola" nella politica italiana, in tutti gli schieramenti (non appaia paradossale l’affermazione, per me non lo è ).

 Maria Musik - 24/02/2013 08:46:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Spesso a Vendola è stato rimproverato il suo eloquio, troppo "filosofico" e colto. Beh, a me piace, così come mi piace il dettato ideologico perchè, al di là degli scopi, continuo a credere nella necessità di un Pensiero e che sia organizzato intorno a valori e sostenibile. Questo discorso è una dichiarazione di impegno alla quale oggi darò fiducia e per la quale, domani, se disattesa, alla maggioranza o all’opposizione, chiederò conto. Questo è il mio impegno: oggi ti darò il mio voto ma non tradirmi perchè da domani sarò il tuo osservatore e sarò spietata se ti vedrò arretrare o cambiare bandiera. La Bellezza non ammette tradimenti.

 Franca Alaimo - 24/02/2013 00:04:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Finalmente un politico, che, invece di parlare di politica come potere, parla di essa come salvaguardia della bellezza, del bene e del vero, tornando a quell’umanesimo pieno, conosciuto dai Greci nel culmine della loro civiltà democratica.
Finalmente entra aria buona in una casa avvelenata come lo è da parecchio tempo quella italiana.