:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Maria Teresa Schiavino
Alba pratalia

Sei nella sezione Commenti
 

 Lorenzo Giuliano - 23/11/2014 22:59:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Giuliano » ]

Non sempre è breve il passaggio dell’esercito delle parole che, dalla nostra mente, sul foglio bianco, si trasformano in poesia e tu hai descritto in modo fantasioso e lirico questo momento.
Ciao, Maria Teresa

 Francesco Innella - 11/11/2014 13:44:00 [ leggi altri commenti di Francesco Innella » ]

Bellissima poesia surreale in cui si avverte una eco della poesia di Lorca.

 Loredana Savelli - 07/11/2014 20:36:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Mi è piaciuta moltissimo!!

 cristiana fischer - 07/11/2014 19:46:00 [ leggi altri commenti di cristiana fischer » ]

in effetti c’è un legame speciale tra la scrittura e il nostro sesso: dare senso alla nostra umana differenza (e tutte quelle "a", suono femminile proprio delle lingue derivate dal latino...)