Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Laura Turra
Guardare le foglie

Sei nella sezione Commenti
 

 Laura Turra - 26/10/2020 18:43:00 [ leggi altri commenti di Laura Turra » ]

Caro Nando, ritrovare te è sempre una gioia grande. Grazie per le tue generose parole, sono così belle che mi fanno sentire piccola piccola...
Ti abbraccio forte

 Ferdinando Battaglia - 26/10/2020 16:43:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

In un’asciuttezza lirica, che non rinuncia alla traa e non smarrisce però quell’istinto celeste che guada la temporalità del vivere per approdarla sullevrive della trascendenza, la Turra di nuovo ritorna con mano ferma ai suoi consueti colori, quei pastelli che incantano l’autunno, stagione spirituale sì della tristezza, nelle foglie a terra l’iconografismo della separazione, ma anche di quel sentimento dell’esilio, che trasforma il qui e l’adesso in un orizzonte aperto, in una viglilia dentro un cuore che resta "straniero" nel dove del tempo perché atteso dove l’Eterno di luce mai muore, perché "solo i cipressi più alti/hanno confidenza con il cielo". E tutta la poetica di quest’autentica e grande poetessa sarà proprio nel ricordarci con la sua produzione di Bellezza l’importanza di ascendere sulle vette dello spirito, dell’arte, della ragione.