:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Marcel ritrovato, di Giuliano Gramigna | Nuova edizione Irelfe
con una nota di Ezio Sinigaglia
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Libri sulla strada: il libro vagabondo

Registra il ritrovamento del libro e abbandonalo altrove

Prima di registrare un nuovo libro vagabondo devi registrarti come utente su larecherche.it, ti verranno chiesti soltanto il nominativo, la citt, l'anno di nascita e di scegliere un nome utente e una password per la convalida.

Se non sei ancora registrato su larecherche.it :: clicca qui :: poi torna in questa stessa pagina.

Traccia il libro che hai trovato Inserisci il codice di 19 caratteri riportato sul libro
(un esempio di codice: P023-20080601105045)