Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Biografia di Antonio Aiello

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 1467 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Jul 2 11:32:00 UTC+0200 2020

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

Esporare inventando un vivere più vivido che sbocci di poesia.

Sono nato a Potenza nel 1951 dove ho vissuto i miei primi dodici anni in un clima di severità e durezza anche se popolato di incanti pittoreschi. Dal 1963 al 1976 ho abitato a Salerno dove gradualmente la mia vita si è fatta più libera e serena e intessuta di vere e forti amicizie che durano tuttora. Dal 1977 al 1993 ho dimorato a Como dove ho vissuto per molti anni all’insegna di una brillante ed estrosa mondanità, intessuta di gentilezza e amichevolezza, accompagnata anche da riconoscimenti per la mia attività poetica. Di ritorno a Salerno nel 1994 miei testi sono stati inseriti in riviste e antologie, ricevendo apprezzamenti anche da PoetiePoesie… Durante le mie numerose e non di rado appassionate letture e contemplazioni ho avvertito un senso di grande affinità con autori simbolisti (segnatamente Rimbaud) e surrealisti (soprattutto Magritte e Tadini). Mi hanno particolarmente suggestionato ed interessato il De Chirico della Metafisica, il Bradbury di Cronache Marziane, il Niestzche del Così parlò Zarathustra, l’Oscar Wilde del Ritratto di Dorian Gray e da ultimo il Fitzgerald de Il Grande Gatsby ma anche maestri di un vivere più libero e consapevole e non meno responsabile come Osho e Raffaele Morelli…



 

 Dialoga con Antonio Aiello / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

8 :: Arcangelo Galante - 20/04/2020 18:56:00
[ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Ti ringrazio per l’appropriato commento ad un mio vecchio testo d’amore, intitolato “Stupendo pensiero”, scritto e pubblicato sul sito di Athena Millennium, nell’ormai lontano 2013.
Sempre davvero squisito, ti auguro un buon proseguimento letterario nel sito de La Recherche.
Grazie per avermi letto.

7 :: Arcangelo Galante - 12/04/2020 07:51:00
[ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Gioiosi auguri per una Pasqua all’insegna di serenità, amore e infinito benessere del cuore.

6 :: Arcangelo Galante - 07/03/2018 16:05:00
[ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Grazie per avermi, letterariamente, considerato ed apprezzato.
Cordialmente, saluto!

5 :: Arcangelo Galante - 26/12/2017 17:09:00
[ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Molti auguri, Antonio, per giorni festosi, pieni di piacevoli sorprese, da condividere assieme alle persone sensibilmente vicine a te. Buon proseguimento di liete feste.

4 :: Vincenzo Moggia - 31/03/2016 17:23:00
[ leggi altri commenti di Vincenzo Moggia » ]

Grazie, gentilissimo, per il feedback sulla mia poesia. A rileggerci, v.

3 :: franca colozzo - 21/11/2015 09:17:00
[ leggi altri commenti di franca colozzo » ]

Grazie per aver apprezzato il mio modesto contributo. Mi sono immedesimata nella madre di Valeria, in quanto anch’io madre con due figlie all’estero per mancanza di lavoro in Italia.
Ho cercato di alleviare quest’intimo dolore attraverso la poesia, le cui parole liberatrici spero che traccino un solco di speranza in questo mondo sconvolto ormai dalla follia.

2 :: Anna Maria Vanalesti - 31/03/2015 16:08:00
[ leggi altri commenti di Anna Maria Vanalesti » ]

La ringrazio molto del suo commento alla mia poesia e mi fa molto piacere di essere riuscita a comunicare ciò che sentivo. lei ha perfettamente compreso, grazie, l’abbraccio. Anna Maria Vanalesti

1 :: Carlo Rossi - 17/02/2015 09:00:00
[ leggi altri commenti di Carlo Rossi » ]

grazie del tuo commento, Antonio, e che ne pensi di Kandinsky?