Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Biografia di Manuel Paolino [ sito web ]

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 1489 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed May 22 12:24:00 UTC+0200 2019

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

"(...) In ogni componimento poetico c’e’ stata la Poesia, pero’ non c’e’ piu’. Sentiamo il calore recente della sua assenza e l’impronta tiepida della sua carne nuda. (...)" Gerardo Diego

Manuel Paolino nasce nel 1977 a Trieste dove si laurea in Lettere Moderne nel 2005, si specializza due anni dopo nella critica cinematografica attraverso un Master a Gorizia. Nel 2016 inizia la sua collaborazione con la rivista internazionale Iris News in qualità di traduttore, nella quale gestisce in particolare la rubrica Poesia Dominicana, primo in Italia a far conoscere e tradurre i poeti dell’isola delle Antille. Nello stesso anno vince il Concorso Agenda Letteraria 2017 organizzato da VJ Edizioni.

La passione per la poesia, nata ai tempi dell’Università, in quegli anni prende il sopravvento e lo porta a dedicarsi con sempre maggiore costanza alla sua inclinazione. Nel gennaio del 2010 si trasferisce per lavoro a Santo Domingo dove risiede per quattro anni e quattro mesi.

La sua attività poetica può essere suddivisa in due fasi: la prima fase in cui fra il 2011 e il 2015 pubblica sei raccolte e nella quale il suo pensiero inizia a svilupparsi seguendo di pari passo la sua opera. Pubblica Leunam, Prima del crepuscolo e Calipso con la Midgard Editrice; autoproduce altre due volumetti, I luoghi sepolti e Nuova poesia pura, e nel 2015 edita Carmina lapidea con Gilgamesh Edizioni, libro che egli stesso definirà come una stesura temporanea e personale di quanto prodotto fino ad allora.

Nella seconda fase, assorbita nel suo slancio poetico la lezione pura ed ermetica ungarettiana de L’allegria, il poeta triestino continua un percorso sempre più a stretto contatto con la poesia pura, l’ermetismo, il simbolismo; attento indagatore del sentimento poetico e dell’umana natura, Paolino prova ad andare maggiormente a fondo nella ricerca di una poesia che attraverso se stessa sia in grado di risolvere nuove ed antiche domande, non solo riguardo la propria origine ed essenza, ma anche il proprio fine.

Con le sillogi de Il sentimento del veggente, I Lupi e i Corvi, La poesia sorpresa, e Aguardiente (denominate tutte insieme I Fiori di Ermete), il poeta mostra un nuovo volto, espressione del compimento di una maturazione artistica. Lasciati da parte i versicoli lapidari privi di punteggiatura, sorgono queste raccolte come un segno di svolta rispetto ai lavori precedenti e al medesimo tempo come prosecuzione di un’indagine poetica. Inizia in questo periodo anche il suo lavoro di traduzione con autori quali Baudelaire, Verlaine, Diego, Pedroso, e i poeti dominicani del movimento della poesia sorprendida; incomincia inoltre sempre più ad avvicinarsi alle estetiche del surrealismo e del creazionismo. La sua silloge dal titolo Mortali e dei, testimonia infine un'incursione nel territorio del realismo (come già in precedenza con Aguardiente) e allo stesso tempo nel mondo e nel mito dell'Antica Grecia.

Tra il 2005 e il 2019 sue liriche sono entrate a far parte di trentaquattro antologie poetiche oltre a trovare spazio in rete e su riviste letterarie; ha ricevuto in questi anni vari Riconoscimenti, e pubblicato alcuni saggi, articoli, e sillogi di poesia sulle riviste WSF, Iris News, Critica Impura, LaRecherche.it, e Il seme bianco. Ecco le sue pubblicazioni: Dinamiche poetiche di un’opera, Gou (aftertaste), Poesia e ricerca di Dio - Il viaggio ermetico del poeta, Dialogo e metadialoghi: le vivide metamorfosi del poeta, Statue ininterrotte: i tre simulacri, Fino alla teoria dei tre simulacri, Delle considerazioni sul creazionismo, Considerazioni sulla creazione poetica, l’articolo Uno sguardo sulla poesia pura, l’omaggio a Federico Garcia Lorca Canzoni create, l’omaggio al creazionismo Paesaggio creazionista, l’omaggio a E. A. Poe Poe-tando, la raccolta di citazioni Icaro nel petto: viaggio dentro un pensiero siderale, e ancora i saggi Il tesoro della Antille: realismo negrista, Jitanjáfora, e poesia pura, La lira di Enialio: il poeta-soldato, Saggi, razzi e sproni (tutta la sua riflessione poetica), e la silloge Aguardiente: ritratti caraibici.

Nel 2017 pubblica con la casa editrice Il seme bianco la raccolta dal titolo L'idromele Parte Prima. Nello stesso anno alcune sue traduzioni di poeti dominicani compaiono su Dossier on Women in Translation, pubblicato a New York. Nel 2018 edita l'antologia poetica La poesia sorprendida. Da Baudelaire alla poesia dominicana, con Controluna Edizioni di Poesia e autoproduce le sillogi L'idromele Parte Seconda, Mortali e dei. Liriche sull'antica Grecia e riflessioni sulla poesia, Enialio. Tutte le poesie (2003-2018), e il saggio Saggi, razzi e sproni.

Dal 2018/19 la sua produzione poetica rallenta, in coincidenza con la splendida nascita di suo figlio Samuel.

 

2005

 

Diavoli leggeri, in "Biennale Della Poesia – Cento Poeti per Cento Poesie" – Edizione 2005/2006 (Lettera A Edizioni);

 

2006

 

Nel fiume, in "Biennale Della Poesia – Cento Poeti per Cento Poesie" – Edizione 2006/2007 (Lettera A Edizioni);

 

2007

 

Bagliori, in "Io scrivo" – III Edizione (Giulio Perrone Editore) e in "Star – poeti e fotografi" (Edizioni Tapirulan);

 

Novizio, in "Dedicato a… poesie per ricordare" (Aletti Editore);

 

Domani, in "Verba Agrestia" – V Edizione (LietoColle Editore);

 

2008

 

I versi, in "Emozioni in bianco e nero, Fiabe, Poesie, Racconti… Storie di carta" (Edizioni Del Poggio);

 

Le anime sospese, in "Il tempo. I grandi temi della poesia" (Giulio Perrone Editore);

 

Memorie di battiti, in "La nostalgia. I grandi temi della poesia" (Giulio Perrone Editore);

 

La silloge dal titolo Leunam – Poesie del Principe, riceve una Segnalazione di Merito al Primo Premio Letterario Nazionale di narrativa e poesia "Write in Italy" indetto dalla Enrico Folci Editore;

 

2009

 

Bagliori, Novizio, in "Enciclopedia dei poeti italiani contemporanei" (Aletti Editore);

 

2011

 

Pubblica il suo libro d’esordio, Leunam, con la Midgard Editrice;

 

Viene scelta la poesia Leunam per un’Antologia di poeti italiani contemporanei, "Gli araldi della poesia" (Magi Editore), dall’Associazione Teatro Cultura Beniamino Joppolo, la quale assegna al componimento il Riconoscimento Perle poetiche;

 

Prima del crepuscolo, in "Il Federiciano" (Aletti Editore);

 

2012

 

Lontano dal porto, in "Il Tiburtino" – I Edizione (Aletti Editore);

 

Colori, in "Poesie del Nuovo Millennio vol. IX" (Aletti Editore);

 

Dieci scintille, in "L’alba inquieta del profondo: il Desiderio" (Edizioni Ensemble);

 

Cattivi presagi, in "Miedo – Gli Occhi della Paura" (Gli Occhi di Argo Editore);

 

La poesia Cattivi presagi è tra le poesie Menzionate al Concorso "Miedo – Gli Occhi della Paura" indetto dalla Gli Occhi di Argo Editore. Successivamente, il componimento risulta la poesia più votata in Internet all’interno del Premio Speciale "Miedo on Line";

 

L’Associazione Teatro Cultura Beniamino Joppolo conferisce alle poesie Estremi di pensiero e Bagliori il Gran Premio Speciale Poeti per la Repubblica, inserendole nell’Antologia "Araldi della poesia – Vette Poetiche" (Magi Editore);

 

L’Associazione Teatro Cultura Beniamino Joppolo conferisce alla poesia Il miracolo il Gran Premio Finale Pubblicazioni Poetiche;

 

Il libro Leunam ottiene l’assegnazione del 3° posto nella sezione "Poesia ermetica" del Premio Nazionale di poesia edita "Leandro Polverini";

 

2013

 

Esce la sua seconda raccolta dal titolo Prima del crepuscolo (Midgard Editrice);

 

Calipso, La piccola Christelle, Richiamo, L’urlo, in "500 Poeti Dispersi – Libro Primo" (La Lettera Scarlatta Edizioni);

 

L’ora del giudizio, in "Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia", Antologia della XI edizione del Premio Nazionale di Poesia "San Gaetano Errico a Secondigliano";

 

L’Associazione Teatro Cultura Beniamino Joppolo conferisce alla poesia Nel fiume il Riconoscimento I migliori poeti italiani anno 2013;

 

Richiamo, in "Il Federiciano" (Aletti Editore);

 

2014

 

Dal buio, in "Fuliggine" (Gli Occhi di Argo Editore);

 

Luna, in "L’indice delle esistenze – L’Amore" (Aletti Editore);

 

Il giorno più bello, in "Ho conosciuto Gerico" (Ursini Edizioni);

 

Il quotidiano Il Piccolo dedica un articolo al poeta triestino;

 

Il libro Prima del Crepuscolo riceve una Segnalazione di Merito all’XI Premio Letterario Nazionale "Voci – Città di Abano Terme";

 

La chiromante, in "Il Tiburtino" – II Edizione (Aletti Editore);

 

Casa, in "Il Federiciano" (Aletti Editore);

 

Il marinaio e il ron, nell'Antologia della V edizione del Premio di Narrativa e Poesia "Fortunato Pasqualino";

 

Pubblica la sua terza raccolta, Calipso, con la Midgard Editrice;

 

Il gabbiano e il poeta, in "Il mare tra le righe" (Morgan Miller Edizioni);

 

Pubblica la sua quarta raccolta, I luoghi sepolti, libro autoprodotto in forma di ebook;

 

2015

 

Pubblica il suo quinto libro, Nuova poesia pura, con ilmiolibro.it;

 

Pubblica la poesia Siamo alberi sul numero 123 della Rivista letteraria Ellin Selae;

 

Pubblica Carmina lapidea con Gilgamesh Edizioni, la raccolta completa delle sue poesie dagli esordi al 2014;

 

2016

 

Il poeta Antonio Spagnuolo ospita nel suo blog tre poesie del poeta triestino;

 

Pubblica il saggio Gou (aftertaste) sulla Rivista letteraria Word Social Forum;

 

Il Campo di Martin, nell'Antologia del Concorso "In vita - Poesia contemporanea";

 

Pubblica il saggio Poesia e ricerca di Dio. Il viaggio ermetico del poeta, e la poesia Il balcone, sulla Rivista Internazionale Iris News;

 

Inizia la sua collaborazione con la Rivista Internazionale Iris News in qualita' di traduttore, dove cura in particolare la rubrica "Poesia Dominicana", primo in Italia a tradurre e far conoscere i poeti dell'isola delle Antille;

 

Traduce Baudelaire, Verlaine, Diego, Valerio, Burgos, Rueda, Portalatin, Saviñón;

 

Pubblica il saggio Dialogo e metadialoghi: le vivide metamorfosi del poeta, sulla Rivista Internazionale Iris News;

 

La poesia Opide allo specchio si classifica al terzo posto nel Concorso "Versi in liberta'" indetto da Les Cahiers Virtuels, e viene pubblicata nell'Antologia del Premio;

 

La poesia La coperta riceve una Menzione Speciale al Premio "Montano";

 

Il viaggiatore e Novembre a Venezia, in "Treni - Ferrovie poetiche, narrative e figurative" (LaRecherche.it);

 

Regina d'autunno, in "Agenda Letteraria 2017" (VJEdizioni);

 

Vince il Concorso "Agenda Letteraria 2017";

 

Risulta tra i poeti segnalati al Premio "Midgard Poesia 2016";

 

Pubblica il saggio Fino alla teoria dei tre simulacri sulla Rivista letteraria Words Social Forum;

 

Pubblica il saggio Delle considerazioni sul creazionismo sulla Rivista letteraria Words Social Forum;

 

Pubblica un omaggio a Federico Garcia Lorca, costituito da una breve silloge dal titolo Canzoni create, sulla Rivista letteraria Words Social Forum;

 

2017

 

Pubblica un omaggio al creazionismo dal titolo Paesaggio creazionista sulla Rivista letteraria Words Social Forum;

 

Pubblica il saggio dal titolo Il tesoro della Antille: realismo negrista, Jitanjáfora, e poesia pura sulle Riviste Il seme bianco e Critica Impura;

 

Traduce Llanes, Henriquez, Arce, Spencer, Glass Mejia, e Pedroso;

 

Recensisce la raccolta Dove si posa il bianco di Floriana Porta;

 

Pubblica la silloge Aguardiente: ritratti caraibici sulla Rivista Critica Impura;

 

Pubblica la raccolta di citazioni Icaro nel petto: viaggio dentro un pensiero siderale sulla Rivista Words Social Forum;

 

Pubblica il saggio Considerazioni sulla creazione poetica sulla Rivista Critica Impura;

Pubblica un omaggio a E. A. Poe dal titolo Poe-tando sulla Rivista Critica Impura;

 

Quello delle donne pure, in "Proust N.7 - Il profumo del tempo" (LaRecherche.it);

 

Pubblica con la casa editrice Il seme bianco il libro contenente la prima parte della sua intera produzione poetica: L'idromele, Parte Prima;

 

2018

 

Pubblica il saggio La lira di Enialio: il poeta-soldato sulla Rivista Critica Impura;

 

Esce una recensione del suo libro L'idromele Parte Prima sul numero 49 della Rivista Liburni Arte e Cultura;

 

Alcune sue traduzioni di poeti dominicani compaiono su Dossier on Women in Translation, pubblicato a New York;

 

Autoproduce la silloge L'idromele Parte Seconda con Academia.edu;

 

Edita l’antologia poetica La poesia sorprendida. Da Baudelaire alla poesia dominicana, con Controluna Edizioni di Poesia;

 

Pubblica le poesie Limes, L'oplita, Alcibiade e Canzone dell'ilota sul numero 21 della Rivista Alibi;

 

Autoproduce la silloge Mortali e dei. Liriche sull'antica Grecia e riflessioni sulla poesia, con Academia.edu;

 

Autoproduce il saggio Saggi, razzi e sproni con Academia.edu;

 

Autoproduce con Academia.edu Enialio. Tutte le poesie (2003-2018);

 

Esce una recensione de L'idromele Parte Prima sulla rivista LaRecherche.it;

 

2019

 

Canzone del rogo di neve, in "Poesia 2019. Centocinquanta poeti in antologia" (Edizioni Il Viandante);

 

Tutto è immobile, in "Buongiorno, Alda" (Ursini Edizioni);

 

Interpreta la sua poesia "Tutto è immobile" in un video autoprodotto;

 

 

<p style="text-align:

 

 Dialoga con Manuel Paolino / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

Nessun commento lasciato