Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
La classifica del Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
W.H. Auden, L’età dell’ansia, di Franco Buffoni | e-book n. 240]
 

Biografia di Flavio Scaloni [ sito web ]

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 1473 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Apr 3 21:29:00 UTC+0200 2020

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

quello che cerca/non è la meta/ma una lontana/stella di seta

Flavio Scaloni nasce a Roma. Segue studi scientifici e attualmente si occupa di consulenza per la ricerca da Parigi. Ha all’attivo diverse pubblicazioni scientifiche e lavora anche come traduttore free-lance per società a carattere legale e medico. Dal 2010 è membro del Circolo Letterario Bel Ami per il quale dal 2012 cura la rubrica ‘Corrispondenze da Parigi’.

    
Eredita l’interesse per la letteratura dal padre giornalista e in casa sfoglia sin dall’infanzia i grandi classici per poi avvicinarsi con gli anni alla poesia del ‘900. I suoi autori più amati sono i simbolisti francesi e gli ermetici italiani, con una forte vicinanza emotiva a Ungaretti e Montale.
Inizia a scrivere versi nel 2006 e individua in maniera immediata la propria cifra stilistica in versi brevi e intelligibili. I temi più ricorrenti riguardano la fragilità dell’uomo, il distacco, l’abbandono, la tensione antropica verso il trascendente, ma anche la natura evocativa e affettiva degli oggetti.

 

 Dialoga con Flavio Scaloni / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

Nessun commento lasciato