Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Proust N.7 - Il profumo del tempo (scarica/leggi)
 

Biografia di Patrizia Chini

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 412 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jul 22 02:01:00 UTC+0200 2017

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

Se non ti tuffi non saprai mai quanto sei in grado di galleggiare o... quanto è profondo il mare

Romana,  in pensione anticipata per motivi di salute, riprende a coltivare vecchie passioni, come il disegno e la pittura, si immerge nella poesia e nella narrazione autobiografica, ma ama giocare anche con i suoi nipotini e si dedica alla cura di un orto. Vince il Primo premio con le poesie  “Acqua dissetami ( 2007 - “L’acqua è insegnata dalla sete”),“Speranze soffocate” (2010-“OcchiettiNeri” ), “Roberto!” (2009 -  “Poeta anch’io” ) e “Voglia di te” (2012-Mare, Mare). Nel 2011 ottiene Menzione d’onore per la poesia “Er motivo” (Laurentum) e per le sillogi “Attimi” (Tripiciano d’argento) e “Un punto di ancoraggio” (Dioscuri). Nel 2013  altra Menzione per “Ha smesso de piove” (Arte in versi). Finalista al premio Solaris con le sillogi “Come un sirtaki” (2012) e “Sabbia che scivola tra le dita” (2013). Vince premi anche con vari racconti e nel 2008 pubblica con Aletti  il racconto. “Cosa prepari oggi  a pranzo …” II classificato nella sez. Pubblicazione al premio “Mario dell’Arco” Roma.


 

 Dialoga con Patrizia Chini / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

Nessun commento lasciato