Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Animali degli specchi

di Jorge Luis Borges 

Proposta di Giuliano Brenna »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 29/02/2008

Una notte la gente dello specchio invase la terra. Irruppe con grandi forze. Ma , dopo sanguinose battaglie, le arti magiche dell’Imperatore Giallo prevalsero. Egli ricacciò gli invasori, li incarcerò negli specchi, e impose loro il compito di ripetere, come in una specie di sogno, tutti gli atti degli uomini. Li privò di forza e di figura propria , riducendoli a meri riflessi servili. Un giorno, tuttavia, essi si scuoteranno da questo letargo magico. Il primo a svegliarsi sarà il Pesce. Nel fondo dello specchio scorgeremo una linea sottile, e il colore di questa linea non rassomiglierà a nessun altro. Poi verranno svegliandosi le altre forme. Gradualmente, differiranno da noi; gradualmente, non ci imiteranno. Romperanno le barriere di vetro o di metallo e questa volta non saranno vinte. Al fianco delle creature degli specchi combatteranno le creature dell’acqua. Nello Yunnan si parla non del Pesce ma della Tigre dello specchio. Altri intende che, prima dell'invasione, udremo nel fondo degli specchi il rumore delle armi.

Da "Manuale di zoologia fantastica"

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giuliano Brenna, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giuliano Brenna, nella sezione Proposta_Narrativa, ha pubblicato anche:

:: Racconto zen , di Anonimo (Pubblicato il 01/03/2010 16:01:42 - visite: 1385) »

:: L’acciarino , di Hans Christian Andersen (Pubblicato il 23/12/2009 18:01:46 - visite: 1058) »

:: Un the da matti , di Lewis Carroll (Pubblicato il 19/11/2008 18:26:01 - visite: 1104) »

:: Le piccole maddalene , di Marcel Proust (Pubblicato il 30/10/2008 16:52:45 - visite: 1461) »

:: Pollicino , di Jakob e Wilhelm Grimm (Pubblicato il 22/09/2008 14:54:05 - visite: 1234) »

:: La casettina del coniglio , di Lewis Carroll (Pubblicato il 16/08/2008 13:19:44 - visite: 1315) »

:: Il gatto con gli stivali , di Charles Perrault (Pubblicato il 14/07/2008 21:42:18 - visite: 1412) »

:: Shanghai , di Paul Morand (Pubblicato il 09/06/2008 - visite: 1231) »

:: Tuileries , di Marcel Proust (Pubblicato il 28/04/2008 - visite: 1057) »

:: Livree e monocoli , di Marcel Proust (Pubblicato il 07/04/2008 - visite: 1039) »