Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

59° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia 2015

Argomento: Poesia

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/03/2015 16:31:11

ACCADEMIA PISTOIESE DEL CEPPO
Comune di Pistoia, presenta la Decima edizione del Tempo del Ceppo e il
59° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia 2015

Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica,
il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Pistoia, Comune di Pistoia
Con il sostegno di Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia
Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia
Tesi Group, Pistoia e Fondazione Tesi Group
e delle maggiori istituzioni culturali e produttive di Pistoia e della Toscana.

Sabato 14 marzo alle ore 17:00 nella cornice della ‘Mostra di Giuseppe Spagnulo’, visibile alla Galleria Vannucci fino al 24 marzo, si è reso omaggio a questo apprezzato artista, intervistato per l’occasione da Iacuzzi e dallo scrittore e critico d'arte Ignazio Tarantino, improntato sul rapporto poesia-arte, paradigma fondante della sua opera, ed inoltre, hanno letto alcune poesie inedite sul rapporto tra arte e poesia con i tre poeti finalisti del ‘Premio Ceppo Giovani e Giuseppe Spagnulo’: Guido Mattia Gallerani, Franca Mancinelli e Bernardo Pacini, la cui ‘premiazione ufficiale’ avverrà il 21 Marzo.

Per la prima volta il Premio Internazionale Ceppo si è aperto con la presentazione di tre poeti, finalisti del 59° Premio Ceppo che in maniera diversa ha ripreso il ‘Premio Ceppo Giovani Proposte’ dedicato ad autori nuovi delle trascorse edizioni del Ceppo, dei quali fanno qui seguito, offerti dalla rivista letteraria l’Atelier , le anticipazioni delle loro prove poetiche:

Guido Mattia Gallerani è nato a Modena nel 1984. Ha pubblicato il saggio Roland Barthes e la tentazione del romanzo per Morellini Editore (Milano 2014). È il direttore della rivista "Atelier". Falsa partenza (Giuliano Ladolfi Editore 2014) è la sua prima raccolta di poesie. Scrive Andrea Gibellini nella quarta di coperta al libro: "E' una poesia quella di Guido Mattia Gallerani sempre in debito verso un qualcosa la cui esistenza reale rimane oscura, impenetrabile... Enigmatici quanto incantevoli sono il vortice di animali e boschi, di zone-paesaggi interiori, dislocati, quasi tagliati, verso il profondo come fossero il detrito di una identità sconosciuta".

(Inedito)

Le ciclabili della Tetra Pak
a S dietro i capannoni accanto
al campo pennellano di nero-giallo
la ruggine di laminato. Zizzània un'ape

sugli schermi solari dei parcheggi
vuoti delle fabbriche. Una cosa nuova
a Modena ma sarà perché è domenica,
piove ed è ferragosto. Come ogni giorno

hanno passerelle sospese sul plesso industriale,
non agitano la vegetazione della palude,
ma si sentono fruscii combattivi di una specie
che ronza dintorno, e intanto invecchia.

I manichini dalle zanzariere
ci squadrano in blu notturno poliziotto
mentre sul retro dell'outlet, fuori dal letto
di cartone si depone un amore supino
di bambino, coperto appena sul fianco
da un poco di polistirolo bianco.

Franca Mancinelli è nata a Fano nel 1981. Il suo primo libro libro di poesie è Mala Kruna (2007). Suoi testi sono usciti in diverse riviste e antologie. Collabora come critica a "Poesia" e con altre riviste e periodici letterari. Pasta madre (Aragno 2013) ha la postfazione di Milo De Angelis, che così la presenta: "C'è un filo elettrico che percorre i versi di Franca Mancinelli, uno stato d'allarme, qualcosa che ci costringe all'attenzione. Sono sati scritti alla finestra, in una zona di frontiera e di dogana. E sono stati scritti dopo un difficile cammino tra le parole, con pagine lasciate bianche e silenziose. Di tale cammino portano il peso, la ferita e la tensione, ma anche il sapere".

(inedito)

dal nostro letto la sera
sognavamo la città sfiorandola
con la nuca o la punta dei piedi
deserta nella luce che schiudeva
una porta, qualche finestra a dire
agli uomini di tornare
ad abitare leggeri.

Tra linee intatte, oltre la piazza
ci aspettano i colombi
ai davanzali i vasi non fioriti.
Il tuo palmo confuso con le pietre
non lasceremo ombra. Quanti luoghi
rimasti incustoditi. Saremo soli?
Verranno in tanti? Dormi.

Bernardo Pacini è nato a Firenze nel 1987, dove si occupa di filologia moderna ed è redattore editoriale. Cos'è il rosso (Edizioni della Meridiana 2013) è la sua opera prima, dopo la plaquette fuori commercio Miracolo di cemento. Scrive Fabrizio Sinisi nella bandella: "Le poesie di questo libro vivono di un'intensità mai diretta, sempre trasversale, da mano nel fianco, da battuta crucciata... Un discorso solido, asciutto, tendenzialmente antilirico, che va nella direzione dell'illuminazione, ma obliqua, in un certo senso toscana, che arriva di lato alla folgorazione e in qualche modo la rovescia in un'intuizione che, caduta in trappola, viene presa alla sprovvista".

(Inedito)

Di Spalle Al Corpo
per Angela Torriani Evangelisti

Le tue schiene ti murano
aprono e sfiorano l'ombra pietra

nel calmo roteando di stanza

* *
Ti sostiene uno strapiombo di giorni

hai tre corpi, uno piegato uno arrotolato
uno respirato dalla porta che si chiude

**
La sedia non conosce
il legno dorso del muoverti che
cospira un assedio faticoso

Su quale asse ruota la storia dei tendini?

**

Bussa allo sterno il mazzo di fiori
l'inchino ripiega l'ansia che hai
di stare spalle al corpo


Le due Giurie del Premio:
La Giuria Letteraria del Premio Internazionale Ceppo è composta da 9 membri: Paolo Fabrizio Iacuzzi (presidente), Alberto Bertoni, Martha Canfield, Milo De Angelis, Giuliano Livi, Ilaria Tagliaferri, Ignazio Tarantino, Fulvio Paloscia, Marco Vichi.
La Giuria dei Giovani Lettori è composta da 21 membri, di età fra i 15 e i 35 anni, con i rappresentanti delle scuole secondarie, degli sponsor e degli enti patrocinatori, delle istituzioni culturali della città.

Info e contatti:
Ignazio Tarantino, ufficio stampa dell'Accademia del Ceppo: 347 3277243
iltempodelceppo@gmail.com
info@atelierpoesia.it

LaRecherche.it, rivista letteraria che da anni dedica i suoi spazi alla ‘poesia contemporanea’ ringrazia Giuliano Landolfi Editore della rivista ‘Atelier’ per la sua disponibilità e la fattiva collaborazione.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Poesia ] ’Arcana memoria dell’acqua’ - premio ’Opera Prima’ (Pubblicato il 25/06/2019 22:16:41 - visite: 98) »

:: [ Musica ] Woodstock ’69 - Ernesto Assante (Pubblicato il 19/06/2019 05:24:45 - visite: 71) »

:: [ Arte ] Grazie Maestro - mostra-evento su Modigliani (Pubblicato il 07/06/2019 17:40:18 - visite: 70) »

:: [ Poesia ] Presenze di Poesia a Sesto San Giovanni (Pubblicato il 24/05/2019 15:05:51 - visite: 70) »

:: [ Cultura ] Nuovi spazi per la Cultura. (Pubblicato il 16/05/2019 06:29:01 - visite: 68) »

:: [ Cinema ] Il cinema che aspettiamo di vedere. (Pubblicato il 10/05/2019 04:52:03 - visite: 86) »

:: [ Scienza ] Mind l’interazione sociale e i cervelli sincronizzati. (Pubblicato il 26/04/2019 05:44:27 - visite: 75) »

:: [ Letteratura ] Napoli: quando la Storia fa Spettacolo (Pubblicato il 25/04/2019 05:01:44 - visite: 84) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … Tra menzogna e irrealtà. (Pubblicato il 28/03/2019 10:06:22 - visite: 139) »

:: [ Musica ] Popsound Press (Pubblicato il 26/03/2019 18:20:22 - visite: 100) »