Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Articoli
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 818 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Sep 17 20:12:50 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

RAF FERRARI 4TET: ’Quattro’ in Tour

Argomento: Alimentazione

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/11/2015 18:15:26

RAF FERRARI 4TET: 'Quattro' in Tour

Dopo il grande successo all'Auditorium Parco della Musica di Roma per il concerto di presentazione del nuovo album "Quattro" (produzione Helikonia), parte a novembre il tour del Raf Ferrari 4tet tra Italia e Slovenia toccando le città di Fiesole il 12 novembre, il 13 Udine, il 14 Ljubljana, il 16 Mira, il 7 dicembre Umbertide, l'8 dicembre Siena, il 26 dicembre Potenza e il 21 gennaio San Benedetto del Tronto.
Dopo i primi due dischi, "Pauper" e "Venere e Marte", "Quattro" si rivela un lavoro eccellente e di raffinata sensibilità artistica che mette in luce il grande talento di Raf Ferrari, colto pianista nonché compositore di origine lucana, ma romano d'adozione.
Il carattere fortemente biografico dell'album è esteso a tutti i componenti dell'ensemble, con "ritratti" musicali simbolici e augurali, testimoniando la stretta unione professionale e umana cementata nel corso di un decennio di intesa collaborazione.
Il Raf Ferrari 4tet è una formazione atipica nel jazz – a piano, contrabbasso e batteria si affianca il violoncello – nata nel 2006 dopo una lunga sinergia tra Raffaele Ferrari e il violoncellista Vito Stano, il sodalizio si è poi esteso al contrabbassista Guerino Rondolone e al batterista Claudio Sbrolli, con i quali si è andato a costruire un interplay avvolgente e suggestivo, unito a una profondità lirica e melodica.
Il titolo del nuovo lavoro, vero e proprio concept album suddiviso in due suites, indica molti elementi autobiografici:

"Tutto nasce da un sogno fatto da bambino, dove una cara persona a cui ero affezionato mi appare mostrandomi un numero."
Questo numero diviene per Raf Ferrari una sorta di ossessione e si ripresenta a tappe differenti, nel tempo.

"Da allora ci penso: ancora altri quattro giorni? Quattro anni? Quattro figli? Quattro madri? Quattro donne? Quaranta anni? Quaranta quattro anni e basta? Dinanzi a me un solo numero....e gli fa strada il tempo…"

"Quattro" anche i componenti della formazione con un omaggio ai quasi dieci anni di attività insieme attraverso un linguaggio musicale che va dal jazz alla musica contemporanea, alla classica, con echi di pop-rock strumentale, funk e free. Libera improvvisazione, strutture ritmiche incalzanti, ma anche forma-canzone, temi cantabili, elementi popolari e spazi decisamente swing che si fondono con momenti di dolcezza.
La prima suite, anch'essa intitolata "Quattro", si struttura in quattro composizioni originali, raffigurazioni che il pianista dà di se stesso e dei suoi compagni di viaggio.
L'altra suite, "Le stagioni", è divisa discograficamente in quattro tracce dedicate alle stagioni, ma collegate musicalmente attraverso un unico brano senza interruzione. Si inizia con la rappresentazione dell’autunno per finire con "Estate", ballad che chiude il disco. Diciotto minuti di musica dove la voce-guida passa frequentemente dal violoncello al pianoforte, che si scambiano temi e background. Le sonorità, decisamente europee e mediterranee, sono imbastite di improvvisazioni che a volte seguono l’armonia e la struttura del tema, a volte l’anticipano. Talvolta la voce del violoncello si sovrappone a se stessa, sovraincisa come a rappresentare un quartetto d’archi.

LINK
www.rafferrari.it
Facebook: https://www.facebook.com/rafferrari4tet
"Le Stagioni" live@Parco della Musica di Roma: https://www.youtube.com/watch?v=sh2zaQOWPDA&feature=youtu.be8
"Utiemp": https://www.youtube.com/watch?v=e21_M6Gp14c

CONTATTI
Ufficio stampa Fiorenza Gherardi De Candei
Tel. +39 328 1743236
E-mail fiorenzagherardi@gmail.com

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Arte ] Settimana della moda a Brera - Milano (Pubblicato il 18/09/2019 06:35:02 - visite: 25) »

:: [ Musica ] Novara - European Jazz Conference (Pubblicato il 12/09/2019 17:15:46 - visite: 22) »

:: [ Politici ] Bla, bla, bla … Conte-ntiamoci!? (Pubblicato il 29/08/2019 06:26:17 - visite: 88) »

:: [ Politica ] ’Bla, bla, bla ...cercasi leader disperatamente’ (Pubblicato il 21/08/2019 23:13:02 - visite: 73) »

:: [ Cinema ] Cineuropa a Locarno - intervista a Fabrice du Welz (Pubblicato il 17/08/2019 18:14:51 - visite: 55) »

:: [ Cinema ] Locarno - Festa del Cinema in Piazza Grande (Pubblicato il 09/08/2019 05:18:53 - visite: 91) »

:: [ Arte ] I Cinque Sensi della Pinacoteca di Brera (Pubblicato il 07/08/2019 04:38:01 - visite: 71) »

:: [ Musica ] Omar Pedrini in ’Timoria’ - Belluno (Pubblicato il 01/08/2019 04:24:34 - visite: 86) »

:: [ Poesia ] ’Arcana memoria dell’acqua’ - premio ’Opera Prima’ (Pubblicato il 25/06/2019 22:16:41 - visite: 184) »

:: [ Musica ] Woodstock ’69 - Ernesto Assante (Pubblicato il 19/06/2019 05:24:45 - visite: 119) »