Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANNIVERSARIO PROUST: 10 luglio 1871 - 10 luglio 2019
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Serata eccezionale con Luigi Masciari

Argomento: Musica

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 13/02/2017 11:08:31

Serata eccezionale alla Casa del Jazz by Tosky Records
Giovedì 23 febbraio dalle ore 21:00 alle ore 0:00

Il chitarrista Luigi Masciari in ‘The G-Session’
con Fabio Giachino (Fender Rhodes), Roberto Giaquinto (Batteria), ospite la cantante Oona Rea, presenta il suo nuovo cd album il cui titolo è preso in prestito dall'omonimo studio di Brooklyn che ha fatto da cornice a questo suo ultimo lavoro come band leader, accompagnato per l'occasione da due autentici fuoriclasse. Sonorità care al Jazz newyorkese senza mai perdere di vista l'originalità, caratteristica che contraddistingue Masciari come eclettico e ispirato compositore, un mix di groove e intensi momenti melodici

Luigi Masciari chitarrista e compositore, è docente di chitarra jazz in diversi conservatori italiani, ha all’attivo diversi dischi,sia a proprio nome che come sideman, si esibisce regolarmente con diverse formazioni collaborando sia stabilmente che occasionalmente con artisti di spicco del panorama jazzistico nazionale ed internazionale.(Danilo Rea, Paolo Damiani, Aaron Parks, Paul Mc-Candless, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Francesco Bearzatti, ed altri). L’intensa attività compositiva e di live per- formance degli ultimi anni gli fruttano l’attribuzione di numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il prestigioso premio internazionale statunitense ‘Betty Carter jazz ahead for performes and composers’. In tale occasione ha l’opportunità non solo di esibirsi sul palcoscenico del kennedy center di Washington D.C. ma anche di presentare tra l’altro sue composizioni originali.

Fabio Giachino è l’altro grande talento di riferimento della nuova generazione jazz italiana, che per l’occasione lascia il piano per il fender-rhodes al posto di Aaron Parks impegnato in America, tuttavia non è presente nel cd-album ‘G-Session’, è oltromodo conosciuto dai nostri letori in quanto esecutore di un suo personale piano-solo di successo dal titolo ‘Balancing dreams’ uscito lo scorso Novembrew per Tosky Records. L'album in piano solo del grande pianista piemontese Fabio Giachino, prodotto ed edito da Tosky Records. Pluripremiato talento, Giachino presenterà ufficialmente il nuovo lavoro, domenica 29 novembre al Roma Jazz Festival con un esclusivo matinée in una cornice d'eccezione: il Teatro di Villa Torlonia.
(cfr. articolo di Giorgio Mancinelli presente in questo stesso sito)


Roberto Giaquinto già apprezzato per la sua sensibilità musicale, per l’originalità’ del suo timbro e la fluidità di fraseggio sulla batteria, caratteristiche gli hanno sempre permesso di partecipare ad alcuni tra i più importanti festival e club nel mondo, tra cui la Detroit Jazz Festival, il Toronto Jazz Festival, il Blue Note, Kennedy Center e molti altri. Oggi Roberto è considerato uno dei batteristi di punta sulla scena jazz mondiale, in quanto ha caratterizzato e creato il suono di alcuni gruppi importanti. Il batterista partenopeo ha formato da circa tre anni il Roberto Giaquinto Group ed il duo Radio Intro, in collaborazione con il pianista Yakir Arbib, creando progetti con cui ha già girato il mondo riscuotendo un grande apprezzamento dalla critica musicale, grazie alle sue abilità compositive. Le sue combinazioni musicali, infatti, sono il perfetto risultato di un mix che nasce dall’incontro delle melodie folcloristiche e classiche napoletane-europee e la tradizione del jazz e del rock Americano.
(cfr. articolo di Bianca Fasano presente in questo stesso sito)


___________________________________________________________________



CD Album ‘The G-Session’ (Luigi Masciari, Aaron Parks, Roberto Giaquinto). The title is borrowed from the homonymous recording studio of Brooklyn, which was the last setting of Masciari as a band leader. ‘The G-Session’ is a musical performance realized together with two outstanding musicians. It is an impressive composition of warmth, vibration and sound very dear to the New York Jazz music but still original, an important feature which makes Masciari stand out as an eclectic and inspired composer, whose musical language is a mix of groove and melodic moments.

Luigi Masciari guitar player and composer, he starts showing interest in music at the age of six. After experiencing different types of music, his attention turns to jazz and in 1996 he undertakes a specific training course, initiating in parallel a professional and artistic activity. He starts studying the jazz guitar with Umberto Fiorentino and deepens the ‘language’ attending assiduously the music laboratory directed by Gianluigi Goglia. He obtains the diploma in ‘Jazz Arrangement and Composing’ at S. Cecilia Music Academy in Rome, guided by M° Paolo Damiani, with whom he initiates a precious music collaboration realizing various recordings and endless live concerts. During the period at S. Cecilia Academy, first as a student and then as a teacher, he also had the opportunity to study and work, both in the recording room and live, with the outstanding pianist Danilo Rea with whom he created an important experience of didactic cooperation in the Academy.

The intense composing activity and live performances attributed him various prizes and recognitions, including the prestigious American international prize ‘Betty Carter Jazz Ahead for Performers and Composers’. On such occasion he has the opportunity not only to perform on the stage of the Kennedy Center in Washington D.C.,but also to introduce his original compositions. He is currently jazz guitar teacher in many Italian conservatories and has made many records, both as band leader and as sideman. He performs regularly or occasionally with leading artists in the national and international jazz field. (Danilo Rea, Paolo Damiani, Aaron Parks, Paul McCandless, Javier Girotto, Rosario Giuliani, Francesco Bearzatti, and others).

Track List
1. Mr. Jay (L.Masciari)
2. Vox (L.Masciari)
3. Seven Dollars (L.Masciari)
4. Music Man (L.Masciari)
5. Boogie Blue (L.Masciari)
6. Echoes* (L.Masciari - O. Rea)
7. Don’t Touch My Chords (L.Masciari)

Personnel
Luigi Masciari (guitar)
Aaron Parks (Rhodes, Piano)
Roberto Giaquinto (drums)
feat.
Oona Rea (Voice)

Recording Data
Produced & Published by Tosky Records (2016).
Recorded 7/12/2015 at STUDIO G - Brooklyn U.S.A.
by John Escobar and Mike Jinno (assistent engineering).
Mixed and mastered by Davide Barbarulo at 20hz-20Khz Mastering Lab.
Guitar Engineer : Emiliano di Meo


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Poesia ] ’Arcana memoria dell’acqua’ - premio ’Opera Prima’ (Pubblicato il 25/06/2019 22:16:41 - visite: 93) »

:: [ Musica ] Woodstock ’69 - Ernesto Assante (Pubblicato il 19/06/2019 05:24:45 - visite: 66) »

:: [ Arte ] Grazie Maestro - mostra-evento su Modigliani (Pubblicato il 07/06/2019 17:40:18 - visite: 69) »

:: [ Poesia ] Presenze di Poesia a Sesto San Giovanni (Pubblicato il 24/05/2019 15:05:51 - visite: 69) »

:: [ Cultura ] Nuovi spazi per la Cultura. (Pubblicato il 16/05/2019 06:29:01 - visite: 66) »

:: [ Cinema ] Il cinema che aspettiamo di vedere. (Pubblicato il 10/05/2019 04:52:03 - visite: 83) »

:: [ Scienza ] Mind l’interazione sociale e i cervelli sincronizzati. (Pubblicato il 26/04/2019 05:44:27 - visite: 70) »

:: [ Letteratura ] Napoli: quando la Storia fa Spettacolo (Pubblicato il 25/04/2019 05:01:44 - visite: 78) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … Tra menzogna e irrealtà. (Pubblicato il 28/03/2019 10:06:22 - visite: 135) »

:: [ Musica ] Popsound Press (Pubblicato il 26/03/2019 18:20:22 - visite: 99) »