Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 2161 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Apr 18 21:04:10 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Alza la testa uomo

di Roberto Maggiani
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 26 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/01/2013 21:54:52

Alza la testa uomo (gay)

tu esisti – ne hai diritto –

dalla Russia all’Uganda e passando dalla cattolica Roma

troveremo il modo di liberarti di loro

della loro bestemmia

perché sei un uomo

e non è questione di essere o non essere gay

ma è questione d’amore

qualcosa di cui non si può fare a meno

che non si controlla

e per esso non si teme neppure la morte

dalla Russia all’Uganda

passando dalla cattolica Roma

uomo (gay) sarai libero

di essere ciò che sei: uomo.

 

 

Non posso tacere

 

 

 

Qualcuno deve spiegarmi che differenza passa tra le leggi razziali e le leggi ugandesi che vogliono l’ergastolo e addirittura, in caso di recidività, la pena di morte per le persone omosessuali; o la differenza tra le leggi razziali e le leggi russe che vietano anche solo di nominare la parola gay, emarginando completamente le persone omosessuali?

Oggi è il Giorno della Memoria e ancora nel mondo si detestano gli ebrei, i gay, gli zingari..., e proprio come nella Germania nazista e nell’Italia fascista di allora si promulgavano le leggi razziali, autorizzate da principi di razza e di religione, anche oggi ci troviamo a un passo prima dei campi di concentramento…

Ricordiamoci che dei campi di concentramento non se n'è conosciuta l’esistenza finché l’azione nazista non ha preso le ben note proporzioni enormi che sappiamo… dobbiamo attendere le stesse enormi proporzioni prima di intervenire a interrompere queste palesi violazioni dei diritti umani?

 

Perché il papa ha accolto in Vaticano, che è anche la mia casa, in quanto cattolico, la promotrice ugandese della pena di morte per i gay? Perché l’ha fatto? Perché non denuncia tali bestemmie contro la persona umana (e quindi contro Dio)?

 

 

[ La poesia è stata proposta anche su versante ripido: leggi... ]

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 26 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Roberto Maggiani, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Proprio ora che (Pubblicato il 18/04/2019 12:06:04 - visite: 71) »

:: Uomo (Pubblicato il 23/03/2019 17:32:09 - visite: 114) »

:: Relax ad Auschwitz #GiornoMemoria (Pubblicato il 22/01/2019 16:58:06 - visite: 329) »

:: Ogni notte è santa (Pubblicato il 23/12/2018 17:45:12 - visite: 159) »

:: Natale... non laggiù tra le folle (Pubblicato il 22/12/2018 18:35:06 - visite: 137) »

:: Copertura e distorsione (Pubblicato il 01/11/2018 12:15:24 - visite: 152) »

:: Senza limiti o scadenze (Pubblicato il 31/10/2018 16:19:35 - visite: 191) »

:: Vita estrema (Pubblicato il 21/10/2018 11:53:10 - visite: 254) »

:: Bisogno di mani (Pubblicato il 06/09/2018 00:30:35 - visite: 322) »

:: L’antico tamburo (Pubblicato il 05/08/2018 12:20:30 - visite: 178) »