Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Cronache d’Agosto dalla Riviera delle Palme

Argomento: Cultura

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 31/08/2017 03:32:46



Cronache d’Agosto dalla Riviera delle Palme.

San Benedetto del Tronto / Porto d’Ascoli
Anche quest’anno si è ripetuto all’Hotel Poseidon, sul Lungomare Sud di San Benedetto del Tronto, l’appuntamento con alcune ‘eccellenze dell’arte’ contemporanea italiana. Numerosi gli artisti che hanno scelto la spiaggia dorata di quello che possiamo ben definire ‘punto d’incontro di presenze fattive della nostra cultura’ che si avvalgono della loro esperienza artistica in ambiti diversi come la pittura e la scultura, nonché l’architettura d’interni e la scenografia per il teatro. La direzione dell’Hotel Poseidon è lieta inoltre di annoverare fra i suoi molteplici clienti nomi di alto livello qualitativo in campo letterario come scrittori e giornalisti che trovano nella Riviera delle Palme il loro annuale periodo di svago.

Fra i nomi illustri di quest’anno la scultrice senese Vittoria Marziari Donati è stata senz’altro quella più apprezzata, un’eccellenza tutta italiana che da tempo ha attraversato la soglia dell’internazionalità e che s’avvia a completare il suo ciclo creativo nella contemporaneità dell’arte. Un percorso vissuto dentro e fuori le forme, nei pieni e nei vuoti che sono all’origine della vita delle cose, in cui tutto infine si compie, nel ricongiungimento di quella creatività umana, pur sublime, che l’alterità delle correnti artistiche ha disgiunto e che l’artista nella sua costante ricerca dedicata alla ‘poesia delle forme, ha sublimato in autentici ‘luoghi dell’anima’, recuperandone la ‘spazialità’ naturalistica che ad esse è propria.

È con questo spirito che la ‘materia’ così plasmata dall’artista, sia essa la ceramica degli inizi o la pietra dura successiva e, infine, l’impiego dei metalli come il ferro, l’acciaio e il bronzo della sua ultimissima produzione, raggiunge le forme volute di una concept-art che dal sottosuolo della materia rimanda alla luce e si veste di poesia. A tutt’oggi il curriculum di Vittoria Marziari Donati è assai ricco di riconoscimenti e premi che vanno oltre l’attualità espositiva che la vede protagonista in prestigiosi riconoscimenti quali: l’Onorificienza al Merito dell’Ordine della Presidenza della Repubblica 2017 in presenza del Sindaco e del Prefetto della nobile Città di Siena.
Ancora in questo primo scorcio d’anno, la scultrice ha ricevuto inoltre il ‘Collare Laurenziano’ dell’Accademia Fiorentina “per il suo contributo alle discipline scientifiche e artistiche” consegnatole in Firenze nella Sala dei Cinquecento.

La sua attività prossima-futura si apre con diverse inaugurazioni di Mostre dedicate alla scultura che la vedono impegnata a Siena per il IV anniversario del ‘Parco della Luce’ istituito dall’artista e aperto alle visite dal 04 Giugno scorso fino al 30 Settembre, e che vede la partecipazione di altri scultori italiani e stranieri.

Altra rilevante presenza di quest’anno è quella dell’artista napoletano Mario Compostella (nella foto), maestro d’arte applicata al restauro, nonché disegnatore di architetture d’interni e d’arredamento. Un artista ‘a tutto tondo’ scoperto ‘in anonimato’ dal giornalista Giorgio Mancinelli mentre con la sua famiglia sulla spiaggia dell’Hotel, disegnava sulla sabbia arzigogoli e ghiribizzi per le sue splendide bambine Elena e Viola. Riconosciuto e intervistato l’artista ha rivelato le sue peculiari origini di ‘artigiano’conoscitore profondo dei segreti di un ‘fare’ creativo che è alla base dell’arte.

Un ‘fare’ quello di Mario Compostella, che lo rende artefice di se stesso nell’esplicare al meglio le proprie facoltà intellettive e comunicative che gli sono riconosciute da più parti e che sono distintive di una certa ‘napoletanità’, tipica delle genti partenopee. Si sta quì parlando della capacità manifatturiera in cui la creatività dell’artista ripone la sua spinta di forza nel senso della conservazione della ‘memoria’ passata: sia nell’inventiva ‘evoluzionistica’ che guarda al futuro del fare artigianale, sia del rinnovarsi delle ‘linee conduttrici’ riscontrabili nelle ‘forme nuove’ dell’espressione dell’arte.

Nato professionalmente nel 1994 nel laboratorio artigiano di famiglia “Ditta Arte Compostella” dove, prima suo nonno e poi suo padre costruivano e restauravano arredi classici decorandoli con oro a foglia, un inestimabile patrimonio di tecniche, di manualità e conoscenza che gli sono state tramandate e che sono all’origine della sua espressione artistica. Successivamente, nel 1997 il suddetto laboratorio ormai passato nelle sue mani, viene inserito nell’Itinerario delle botteghe storiche nell’ambito del Maggio dei Monumenti e nell’anno 2000 partecipa alla Mostra di Artigianato Religioso in Pompei dove è premiato dal Lions Club International Pompei Host per qualità e raffinatezza delle opere esposte.

Negli anni che vanno dal 2007 al 2015 partecipa al Columbus Day in New York e all’Italian Lifestyle in Emirates con ‘Il Mobile Significante’ promosso dalla Fondazione Aldo Morellato, manifestazioni in cui egli presenta nuovi lavori di design e ricerca dando luogo alla sua prima mostra personale intittolata “La materia della memoria” nell’ambito del Forum delle Culture. Segue la location “decorAZIONI” nel borgo medioevale della Cattedrale di Caserta, e la mostra itinerante “Le sette Madonne” inserita nel percorso della Napoli Sotteranea. Nel 2016 è nominato fornitore ufficiale della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie. È di quest’anno 2017 la realizzazione di “La Macchina dell’Energia” e de “Il giardino dei Chakra” per il I° International Reiki Festival di Ferla (SR).

Congratulazioni quindi e i nostri vivissimi auguri a questi artisti per quell'eccellenza tutta italiana che essi continuano a rappresentare.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Società ] Bla, bla, bla … Tra menzogna e irrealtà. (Pubblicato il 28/03/2019 10:06:22 - visite: 69) »

:: [ Musica ] Popsound Press (Pubblicato il 26/03/2019 18:20:22 - visite: 44) »

:: [ Sociologia ] Il paradosso di essere giovani 2 - Inchiesta (Pubblicato il 13/03/2019 06:08:01 - visite: 72) »

:: [ Società ] Il paradosso di essere giovani - Inchiesta (Pubblicato il 06/03/2019 08:57:57 - visite: 94) »

:: [ Poesia ] San Pellegrino Festival premia i Bambini (Pubblicato il 03/03/2019 12:11:15 - visite: 43) »

:: [ Cinema ] Festival del Cinema Italia - Regno Unito (Pubblicato il 28/02/2019 09:04:45 - visite: 68) »

:: [ Cinema ] Berlinale Festival del Cinema – tutti i premiati (Pubblicato il 18/02/2019 05:16:10 - visite: 73) »

:: [ Cinema ] Berlinale Special Gala – Cineuropa News (Pubblicato il 16/02/2019 08:02:47 - visite: 71) »

:: [ Musica ] Don’t call it Justice - Arcadia Trio (Pubblicato il 11/02/2019 06:51:13 - visite: 71) »

:: [ Cinema ] Tutto il Cinema in collaborazione con Cineuropa News (Pubblicato il 29/01/2019 17:01:29 - visite: 82) »