Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Proust N.7 - Il profumo del tempo (scarica/leggi)
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Pensieri
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 150 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Fri Jul 21 02:13:44 UTC+0200 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Domande

di Tania Scavolini
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i pensieri dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 30/01/2017 11:25:47

 

 Domanda che mi facevo da piccola:

 cosa farò da grande?

 Risposte:

 La maestra, la parrucchiera, la pittrice

 Domanda che mi facevo da adolescente:

 cosa farò da grande?

 Risposte:

 l’archeologa, la veterinaria, la giornalista,

 la disegnatrice di fumetti, perfino la poliziotta

 Cosa farò da grande?

 Mi chiedevo da grande…

niente di tutto quello che desideravo da piccola,

 Perché non ho potuto scegliere,

 non ho potuto seguire i sogni

 ma c’è stata una strada parallela

 che non ho mai lasciato,

 una strada diversa, irregolare, caotica, versatile,

 che si è colorata di tutti i colori,

 che si è illuminata di tutte le luci.

 Cosa farò da grande?

 Me lo domando ancora,

 perché non si deve essere mai

 abbastanza sazi di colore,

 mai abbastanza sazi di luce.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Tania Scavolini, nella sezione Pensieri, ha pubblicato anche:

:: La poesia (Pubblicato il 26/05/2016 15:34:00 - visite: 309) »

:: Sono lassù anch’io (Pubblicato il 29/04/2016 12:50:16 - visite: 254) »

:: A tutti i bambini morti a Gaza (Pubblicato il 10/04/2015 15:54:27 - visite: 424) »

:: E tu sei l’aquilone... (Pubblicato il 10/04/2015 15:52:06 - visite: 294) »

:: Il viaggio della mente (Pubblicato il 08/04/2015 16:56:03 - visite: 345) »

:: A proposito di vita (Pubblicato il 08/04/2015 16:49:35 - visite: 324) »