Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Prosa/Narrativa
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 725 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Sep 18 05:43:39 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Storia di1amore mai iniziato..

di Anita Ferr.
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i testi in prosa dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/08/2008 17:10:11

La storia di un amore finito per sempre,o forse mai esistito..

Un girono di sole una splendida ragazza di nome Lady andò ad un matrimonio con la sua famiglia..un matrimonio splendido.. però la vita della ragazza non andava come vorrebbe.. lei era innamorata di un ragazzo,suo amico.. lui si chiamava Vinky e si conoscevano da 3 mesi.. con lui scherzavano,parlavano.. ma forse da parte sua non c’era interesse.. così quella mattina di sole Lady in chiesa espresse un desiderio,sapendo che tanto non si sarebbe avverato mai.. ed alzando lo sguardo verso il cielo pensò in se:”se dovrei fidanzarmi con Vinky sarei la persona più felice al mondo..”. Lei sapeva che questo era e restava per sempre solo un desiderio.. Poi il resto della giornata proseguì normalmente e abbastanza bene.. Lady scherzava con sua sore Melly.. parlavano e si tenevano compagnia a vicenda.. verso sera Lady e Melly uscirono fuori.. c’erano dei ragazzi dall' altro lato della strada.. poi si avvicinarono, e andarono da loro per presentarsi.. uno si kiamava Vinky e l’altro Vally.. Vinky si dedicò a Lady,e Vally a Melly.. le due ragazze si divisero ad entrambe stavano conoscendo il loro rispettivo ragazzo che le volle conoscere.. Lady era imbarazzata, anche perchè Vinky era poco più grande di lei.. parlarono, scherzarono..nel mentre diventò buio,c’era solo qualche lampione.. poi si sedettero dall' altra parte del ristorante dove potevano stare soli e ben appartati.. quando si sedettero Lady mantenne le distanze,però Vinky si avvicinava sempre di più.. la ragazza non riusciva a guardarlo negli okki,mentre lui la fissava profondamente.. così con una mano le accarezzò il braccio e le propose di fidanzarsi con lei.. Lady gli disse di no perchè ancora non si conoscevano.. poi Vinky continuava ad accarezzarle il braccio e dolcemente si avvicinò a lei per baciarla,ma lei si allontanò.. per Lady lui era il primo ragazzo.. poi si alzarono perchè Melly la kiamò.. andarono da lei e poi sempre da soli continuarono a camminare.. però andarono verso su dove era ancora più buio.. senza lampioni.. c’era solo una dolce luce che proveniva dalla luna.. poi Vinky gli chiese se si voleva fidanzare cn lui..
E lei rispose: -no, ancora è presto.. nn ti nemmeno conosco quasi..
-come nn mi conosci?mi kiamo Vinky..
-si vabbè.. però..
-tu ce l’hai il cell?
-certo..
-me lo dai il tuo numero?
Lei gli diede il numero però si dimenticò di farsi dare il suo.. lui poi continuò..
-dai.. vuoi fidanzarti con me?
Lei ci pensò per qualche minuto.. poi fece parlare il cuore al posto suo..
-ok…..
Lui le afferrò le mani dolcemente e la trascinò vicino a lui.. Vinky si appogiò ad un albero e Lady aveva le mani nelle sue..
Lui poi continuò: -dai avvicinati.. non ti mangio mica.. di cosa hai paura?
-tu sei il mio primo ragazzo.. non ho mai baciato nessun altro..
Lui la tirava sempre di più vicino a lui .. era sul punto di bacialo quando passò un auto e si allontanò di nuovo..
Lui disse: -dai vieni.. non aver paura..
Lei si avvicinò a lui e con le sue labbra sfiorò dolcemente le sue..
vinky: -ci voleva tanto?e comunque tu non hai MAI baciato?
-mai.. tu sei il primo..
E lui fece una faccia stupita.. forse perchè la ragazza baciava molto bene..
Continuarono a baciarsi.. non sapendo neanche che ora era diventata.. vinky poi se ne dovette andare.. e lady doveva andare da melly perchè era rimasta sola..
Lei gli disse: -cercami.. ci vediamo.. ciao..
Lady appena lui se ne andò raccontò tutta la storia a sua sorella..
Il giorno dopo aspettò che lui la cercasse.. anche un minimo squillo.. ma niente.. 2giorni,3giorni.. finalmente una mattina si videro però lui era con i suoi amici e si sprecò a salutarla con un minimo ciao.. passarono i giorni e man mano neanche si salutavano più.. Lady non riusciva a parlargli per la sua forte timidezza.. anche lui era timido forse.. passarono i giorni,i mesi.. lei continuava a contare gli anniversari sperando che un giorno le venisse incontro per parlarle.. ma niente.. lei piangeva, piangeva e piangeva.. vinky tutte quelle lacrime non se le meritava.. adesso sono passati 11 mesi da quella sera.. Ledy spera ancora in una risposta.. ma forse una risposta a tutto questo c’è già.. lui era un vero stronzo.. solo adesso lady sa che è fidanzato da 2 anni.. 2anni.. lady adesso sta male.. è triste.. si sente presa in giro.. ingannata.. illusa.. nessuno gli disse la verità.. gli amici suoi continuano ancora oggi a dirle che vinky l’ama.. ma solo adesso lady sa che la stanno solo sfottendo ed illudendo.. oggi piange.. forse perchè adesso sa veramente che lui non l’ha mai amata.. e tutte le lacrime che versò in questo anno lui non se le meritava.. ma la cosa più triste e più brutta è pensare che mente lady piangeva per vinky lui molto probabilmente si baciava con la sua ragazza.. adesso lady ha capito che è meglio non fidarsi di un ragazzo.. e adesso non commetterà più lo sbaglio di fidarsi di una persona.. di quella persona.. adesso sarà tutto più difficile.. e più triste..
Vinky, l’amico.. lei non lo sta vedendo più..
Quello che voglio farvi capire è che quel desiderio.. quella mattina in chiesa.. si avverò.. in modo diverso, ma si avverò.. lady si fidanzò con Vinky.. ma no quel Vinky.. quella persona che invece di regalarle amore e felicità le ha regalato un anno di tristezza e malinconia.. solitudine e rabbia..
Il primo amore non si scorda mai.. il primo amore è il più doloroso..
Adesso la sua vita è triste.. ma è meglio così.. chissa se riuscirà a dimenticare quello stronzo.. sembra tanto facile a dirlo però.. non è come sembra..

Questa storia non può che essere una grandissima cazzata per voi.. però è una soria vera.. un anno di merda è passata per la cara Lady.. che.. svelandovi un segreto,la cara Ledy non sono che io..



QUESTA ERA LA MIA STORIA..
By Anita..

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Anita Ferr., dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.