Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANNIVERSARIO PROUST: 10 luglio 1871 - 10 luglio 2019
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1041 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jun 29 05:06:48 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

’Entre dos Aguas’ - tango ..a Paco De Lucia

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 07/03/2014 18:30:18

'Entre dos Aguas' - tangos flamenco (.. a Paco De Lucia)

Todo bajo la misma luna
y sólo preguntar
de caminar junto
viajeros del presente
ir todo por la misma fuera
'entre dos aguas'
del gran río de la vida
. . .
de donde los gitanos van
teniéndose por mano
olvidas pasado
para encontrarse por fin
en la 'cala' profunda
'entre dos aguas'
en la cueva del Padre
. . .
qué tiene nombre la Puerta Oscura
de donde el Cante Jondo brota
dónde los 'hombres' altercan
al sonido de la guitarra flamenca
el desengaño
'entre dos aguas'
de la 'petenera':
. . .
"te llaman la 'petenera'
por el martirio de los hombres
qué solo mentar tu nombre
se matan y mueren
te llaman el 'petenera'
por el martirio de los hombres
ay que penita me da
. . .
te llaman la 'petenera'
de noche cuando te veo
llegar con tus pasos lentos
se me agotan las palabras
que luego llevo dentro
dejándome la garganta fría
bajío y sin aliento
. . .
"quisiera yo renegar
de este mundo entero
el estirpe mi gitana
madre de mi corazón
dónde yo pueda encontrar remedio
'entre dos aguas'
ay que penita me da
. . .
te llaman el 'petenera'
por el martirio de los hombres
pero yo 'paro' de madre gitana no temo
qué la guitarra tiene en las cuerdas el 'canto'
y tú nada puedes
'entre dos aguas'
qué ya la voz te tiembla
. . .
para estos 'hijos' de madre gitana
natos todo bajo la misma luna
y sólo preguntar
de caminar junto
todo por la misma fuera
ir y cantar
'entre dos aguas'

del gran río de la vida.


‘Entre dos Aguas’ – tangos flamenco (..a Paco De Lucia)

Tutti sotto la stessa luna
e chiedere solo
di camminare insieme
andare
tutti per la stessa via
‘entre dos aguas’
del grande fiume della vita
. . .
donde i Gitani vanno
tenendosi per mano
dimentichi del passato
per ritrovarsi infine
nella ‘cala’ profonda
‘entre dos aguas’
nella grotta del Padre
. . .
che ha nome la Porta Oscura
donde germina il Cante Jondo
dove gli ‘uomini’ altercano
al suono della chitarra flamenca
il disinganno
‘entre dos aguas’
de la ‘petenera’:
. . .
«ti chiamano la ‘petenera’
per il martirio degli uomini
che solo a menzionare il tuo nome
si ammazzano e muoiono
ti chiamano la ‘petenera’
per il martirio degli uomini
hai che pena mi dai»
. . .
«ti chiamano la ‘petenera’
di notte quando ti vedo arrivare
coi tuoi passi lenti
sento venir meno le parole
che porto dentro
lasciandomi la gola fredda
secca e senza fiato»
. . .
«neppure volessi io rinnegare
di questo mondo intero
la stirpe mia gitana
madre del mio cuore
dov’io possa trovare rimedio
‘entre dos aguas’
hai che pena mi dai»
. . .
ti chiamano la ‘petenera’
per il martirio degli uomini
ma io ‘figlio’ di madre gitana non temo
che la chitarra tiene nelle corde il ‘canto’
e tu nulla puoi
‘entre dos aguas’
che già la voce ti trema
. . .
per questi ‘figli’ di madre gitana
nati tutti sotto la stessa luna
e chiedere solo
di camminare insieme
tutti per la stessa via
andare e cantare
‘entre dos aguas’

del grande fiume della vita.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: ’..di felicità’ (Pubblicato il 06/07/2019 11:27:06 - visite: 30) »

:: ‘dias in luminis oras’ (Pubblicato il 27/06/2019 16:16:22 - visite: 46) »

:: ‘trasposizioni’ (Pubblicato il 16/06/2019 21:13:49 - visite: 45) »

:: ‘illusione di un giorno’ (Pubblicato il 29/05/2019 15:41:21 - visite: 53) »

:: ’fragile’ / 4 (Pubblicato il 27/05/2019 17:57:34 - visite: 46) »

:: ’fragile’ / 3 (Pubblicato il 23/05/2019 06:23:46 - visite: 57) »

:: ’fragile’ / 2 (Pubblicato il 14/05/2019 07:15:15 - visite: 61) »

:: ‘rimembranze’ (Pubblicato il 10/05/2019 05:43:06 - visite: 77) »

:: ’emanazioni’ (Pubblicato il 25/04/2019 12:24:32 - visite: 67) »

:: ’fragile’ (Pubblicato il 17/04/2019 06:30:43 - visite: 83) »