Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 708 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jul 13 04:13:33 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

’Nunca mas’ - tango

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 08/06/2015 08:23:21

Nunca mas - tango

No, no hay nada otro de decir
tú con tu aire arrogante…
siempre sobre los labios la frase apropiada
la réplica oportuna…
Tú que sayas crear fuegos artificiales con las palabras
y dibujar melancólicos paisajes con los silencios…
Las manos serenas que abrazan ágiles el cuerpo
de cada mujer que rozas…
Tú que con lánguida mirada
reales conjunciones del sabor obsceno…
Ahora resbalas fuera de la cama
y de mi habitación sin añadir palabras…
Describiendo como pasos por un arabesco
hecho de encuentros y alejamientos…
En un silencio oscuro casi rencoroso
en busca de una fuga que sabe a derrota…
O quizás sólo de abandono a imitación
de una lucha en que ambos somos perdedoras…
En un tango que pareció sublime
qué ahora cede el paso a lo grotesco…
No, no hay nada otro de decir
si no que somos dos estúpidos sin sentido…
Lo que queda nuestro loco amor
no otro que un bandonéon que se aleja…
Alargando los notas sobre un aire portegna
qué melancólica repica como un quejido…
¿Qué fosos este la palabra justa? adiós (!)
qué acompaña tus gozadas…
. . .
sobre lo adoquinado arraballero.


Nunca mas – tango

No, non c’è nient’altro da dire
tu con la tua aria strafottente …
sempre sulle labbra la frase appropriata
la replica opportuna …
Tu che sai creare fuochi artificiali con le parole
e disegnare malinconici paesaggi con i silenzi …
Le mani serene che abbracciano agili il corpo
di ogni donna che sfiori …
Tu che con languido sguardo
regali congiungimenti dal sapore osceno …
Adesso scivoli fuori dal letto
e dalla mia stanza senza aggiungere parole …
Descrivendo passi come per un arabesco
fatto d’incontri e d’allontanamenti …
In un silenzio cupo quasi rancoroso
in cerca di una fuga che sa di sconfitta …
O forse solo di abbandono a imitazione
di una lotta in cui entrambi siamo perdenti …
In un tango ch’era sembrato sublime
che adesso cede il passo al grottesco …
No, non c’è nient’altro da dire
se non che siamo due stupidi senza senso …
Ciò che rimane del nostro folle amore
non altro che un bandoneon che s’allontana …
Allungando le note su un’aria portegna
che risuona malinconica come un lamento …
Che fosse questa la parola giusta? addio (!)
che accompagna i tui spassi …
. . .
sull’acciottolato arraballero.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: ’..di felicità’ (Pubblicato il 06/07/2019 11:27:06 - visite: 34) »

:: ‘dias in luminis oras’ (Pubblicato il 27/06/2019 16:16:22 - visite: 47) »

:: ‘trasposizioni’ (Pubblicato il 16/06/2019 21:13:49 - visite: 48) »

:: ‘illusione di un giorno’ (Pubblicato il 29/05/2019 15:41:21 - visite: 54) »

:: ’fragile’ / 4 (Pubblicato il 27/05/2019 17:57:34 - visite: 47) »

:: ’fragile’ / 3 (Pubblicato il 23/05/2019 06:23:46 - visite: 58) »

:: ’fragile’ / 2 (Pubblicato il 14/05/2019 07:15:15 - visite: 63) »

:: ‘rimembranze’ (Pubblicato il 10/05/2019 05:43:06 - visite: 80) »

:: ’emanazioni’ (Pubblicato il 25/04/2019 12:24:32 - visite: 68) »

:: ’fragile’ (Pubblicato il 17/04/2019 06:30:43 - visite: 84) »