Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 271 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Oct 22 18:30:46 UTC+0200 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Memorandum

di Hans Sahl 

Proposta di Laura Turra »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 27/01/2017 09:36:55

Un uomo, che alcuni ritenevano
saggio, dichiarò che dopo Auschwitz
non fosse più possibile alcuna poesia.
Sembra che delle poesie
l’uomo saggio non abbia avuto
alta considerazione –
quasi che queste servissero a consolare
l’anima di sensibili contabili
o fossero vetri intarsiati
attraverso i quali si guarda il mondo.
Noi crediamo che le poesie
siano ridiventate possibili
ora più che mai, per la semplice ragione che
solo in poesia si può esprimere
ciò che altrimenti
sarebbe superiore a ogni descrizione.

 

(da Noi siamo gli ultimi, 1991)

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Laura Turra, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: L’acqua assorta , di Maria Zambrano (Pubblicato il 06/05/2017 11:33:16 - visite: 189) »

:: Architetture intime , di Jaime Garcia Terrés (Pubblicato il 31/03/2017 10:06:11 - visite: 134) »

:: Veni Creator , di Czesław Miłosz (Pubblicato il 19/12/2016 08:07:44 - visite: 319) »

:: O blu del mondo , di Paul Celan (Pubblicato il 05/09/2016 11:54:07 - visite: 436) »

:: Giorni in bianco , di Ingeborg Bachmann (Pubblicato il 18/07/2016 15:56:30 - visite: 533) »

:: Ecce Homo , di Hilde Domin (Pubblicato il 28/06/2016 09:11:47 - visite: 360) »

:: La pietà e l’inverno , di Alfredo Rienzi (Pubblicato il 11/01/2016 09:44:51 - visite: 933) »

:: Caffè , di Czesław Miłosz (Pubblicato il 18/11/2015 13:53:26 - visite: 573) »

:: L’esprit de la langue , di Ulalume Gonzalez de Léon (Pubblicato il 11/09/2015 08:18:38 - visite: 607) »

:: Mezz’estate, Tobago , di Derek Walcott (Pubblicato il 16/06/2015 12:10:33 - visite: 690) »

:: Di questa sola immensità degli occhi , di Gian Mario Villalta (Pubblicato il 22/05/2015 08:21:12 - visite: 611) »

:: Chi consolerà il poeta , di Maria Zambrano (Pubblicato il 30/04/2015 11:27:52 - visite: 651) »

:: Ogni giorno che passa è un riandare , di Cesare Pavese (Pubblicato il 29/04/2015 12:05:39 - visite: 596) »

:: L’utile e il necessario , di Mariella De Santis (Pubblicato il 27/04/2015 09:59:22 - visite: 625) »

:: Che poi , di Umberto Fiori (Pubblicato il 16/01/2015 08:11:20 - visite: 732) »