Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 429 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Nov 19 22:12:31 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

da ’La voce a te dovuta’

di Pedro Salinas 

Proposta di Laura Turra »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/04/2019 09:14:13

Quando tu mi hai scelto
- fu l’amore che scelse –
sono emerso dal grande anonimato
di tutti, del nulla.
Sino allora
mai ero stato più alto
delle vette del mondo.
Non ero mai sceso più sotto
delle profondità
massime segnalate
sulle carte di mare.
E la mia allegria era
triste, come lo sono
quei piccoli orologi,
senza braccio cui cingersi,
senza carica, fermi.
Ma quando mi hai detto : “Tu”
- a me, sì, a me, fra tutti –
più in alto ormai di stelle
o coralli sono stato.
E la mia gioia
ha preso a girare, avvinta
al tuo essere, nel tuo pulsare.
Possesso di me tu mi davi,
dandoti a me.
Ho vissuto, vivo. Fino a quando?


So che tu tornerai
indietro. E quando te ne andrai
ritornerò a quel sordo
mondo, indistinto,
del grammo, della goccia,
nell’acqua, nel peso.
Sarò uno dei tanti
quando non ti avrò più.
E perderò il mio nome,
i miei anni, i miei tratti,
tutto perduto in me, di me.
Ritornato all’ossario immenso
di quelli che non sono morti
e non hanno più nulla
da morire nella vita.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Laura Turra, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Laura Turra, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: L’interno delle rose , di Rainer Maria Rilke (Pubblicato il 24/08/2019 07:17:09 - visite: 146) »

:: da Poesia come arte che insorge #poesiapoeti , di Lawrence Ferlinghetti (Pubblicato il 22/03/2019 13:43:21 - visite: 341) »

:: Sarà santo l’asino , di Mariangela Gualtieri (Pubblicato il 25/12/2018 06:21:38 - visite: 347) »

:: Due poesie d’Amore , di Emily Dickinson (Pubblicato il 10/12/2018 20:48:51 - visite: 371) »

:: Del corpo II , di Roberta Dapunt (Pubblicato il 25/10/2018 05:49:30 - visite: 290) »

:: Come se tu senza volerlo , di Fernando Pessoa (Pubblicato il 16/10/2018 15:11:47 - visite: 304) »

:: 2 poesie , di Franco Arminio (Pubblicato il 28/05/2018 09:44:00 - visite: 718) »

:: Quasi una moralità , di Umberto Saba (Pubblicato il 05/05/2018 05:34:21 - visite: 1510) »

:: L’acqua assorta , di Maria Zambrano (Pubblicato il 06/05/2017 11:33:16 - visite: 581) »

:: Architetture intime , di Jaime Garcia Terrés (Pubblicato il 31/03/2017 10:06:11 - visite: 362) »