Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Ordalia

di Vincenzo Maria Milazzo 

Proposta di DanielaToschi »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 10/02/2017 23:22:04

Il vento stupisce

ogni volta che il mare rinfonde

le sacche dormienti del cuore
ove incantano i volti infuocati
di mille guerrieri
e le braccia ormai stanche
di madri perdute
fra i candidi baci
di pallidi amanti.

Si inverna la luce,

appena risale, risplende,

si china sul rovo,

si infrange, si infonde,

si torce sul ramo,

si spande sul guardo,

sull'aspro sorriso

di un giorno lontano

che dorme a distanza

come tenebra al sole.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

DanielaToschi, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Le notti e le stelle in cammino , di Vincenzo Maria Milazzo (Pubblicato il 10/02/2017 00:04:11 - visite: 210) »

:: Notte d’Africa , di Gian Gabriele Benedetti (Pubblicato il 29/01/2016 23:43:43 - visite: 485) »