Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 389 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Dec 18 14:51:57 UTC+0100 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Sfogliando ... Nazario Ricchi

di Gio-Ma 

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/02/2017 09:22:56


Sfogliando … Nazario Ricchi
(poesie tratte da ‘Tienimi con te’ – liriche d’amore). Accademia Culturale Picena 1994)

Poeta , chiedimi,
sono l’ora che lenisce il tuo dolore
sfuggita alla prigionia del giorno.
Di contrada in contrada ho udito
il tuo canto in orizzonti dispersi.
Aprimi, poeta, sono la tua ancella
che ti respira accanto
venuta da vuoti contorti e brumosità perenni.
Sono il faro della tua finestra aperta
Ai soliloqui assenti di silenzi innamorati;
sono il porto dove approdano
le tue dimenticate gioie con stupito fragore.
Mi lego al tuo respiro con sentenza immotivata:
sono io che ti voglio, anche se tu non vuoi

. . .

Errante come un salmo
castigato respiro mi giungi,
perdono acquitrinoso di valle spenta.
L'orologio insegue l'ora stanca
il martirio del sole nell'ultima
sciabolata di luce. Gemi come nebbia
nel veleno che ti stinge, insegui
perdute rondini bel nido chiuso dell'autunno.

Vieni, apri la porta invernale, acclimatati
egoismi deponi sulla mia spalla nuda;
torniamo alla roccia dimenticata
con sorgenti di obliqui pendii
e aurore di soli nascenti.

. . .

Domani sarà ancora oggi,
se il mio debole sole non sale
ai castelli scolpiti nelle arie servili.
I morti giorni di agosto bruciano
nei cimiteri che ci sotterrano;
in nubi tormentate giochi delirano
fino all'estremo ancorato addio.

Troppa neve è caduta nei tremori
estivi; duoli più di prima, immagine
che rassereni nel mito inventato in alcioni.

Le chiuse porte di corrugati orizzonti
nelle afe malsane della vita sfiniscono:
domani mi ferirà una nuova spada
nel rinnovato duello delle vuote attese.

. . .

Oltre le sponde degli addii emergi,
giorno opalescente che innamori.
Esiti in un tralcio di sole e appendi
a obelischi d'oro invertebrate aurore.
Viviamo in chiarori incerti
e assonnate emozioni; passapiù vicina
la muta sera negli infranti silenzi.
Domani cercherò la mia stella polare
nei rivoli di cielo che gonfiano
azzurri depredati di arie passeggere;

nello sguardo assente dell'oggi
un embolo di gioia mi trattiene.

. . .

Notte intatta di tremori, aperta
e chiusa in solitarie stanze.
Inimitabile canto ha l'ora che riscopre
disabitati albori e ghiacci lunari.
Ubriacature di noia, porte di anni
che s'aprono, tempo perduto che torni
da lontananze ignote e pudichi ascolti.
Ti appartengo, canto che sconfini
Da recinti incustoditi; solitarie attese
In mormoriii di brezze fiumano
Nel cielo invasato. Non potrò
Mai dire ciò che il chuore non dice:
niente è più vicino della lontananza
in quest’ora che veste un ricordo nudo.


Nazario Ricchi, poeta, pittore e scultore di Colli del Tronto (AP)www.nazarioricchi.it

«..è un cantore singolare del sentimento, di visioni oniriche, pittoricità di dire e estasi poetica, (…) un artista a tutto tondo, senza incertezze, la sua vita è totalmente dedicata all’arte: una strada intrapresa negli anni dell’adolescenza per naturale vocazione che, ha comportato dolorose rinunce volute e accettate in nome dell’arte.» (Dolores Manini)







« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Giorgio Mancinelli, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Sangallo poetry slam - Ass Culturale Euterpe , di Gio-Ma (Pubblicato il 27/10/2017 07:57:23 - visite: 360) »

:: Concorso Un racconto nel cassetto 2° Edizione , di Gio-Ma (Pubblicato il 11/09/2017 10:39:15 - visite: 230) »

:: ’Adriatico: emozioni tra onde di parole e sentimenti’ , di Gio-Ma (Pubblicato il 29/08/2017 22:24:58 - visite: 156) »

:: Convegno reading a Villa Torlonia Roma , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 31/05/2017 07:37:33 - visite: 255) »

:: Lettere dal Purgatorio, talk a Salerno , di Gio-Ma (Pubblicato il 18/05/2017 08:57:05 - visite: 268) »

:: Terra di mezzo VII edizione Festival di Poesia 2017 , di Gio-Ma (Pubblicato il 27/04/2017 04:15:26 - visite: 331) »

:: William Blake , di Gio-Ma (Pubblicato il 26/04/2017 18:16:57 - visite: 137) »

:: Carlos Sanchez - Senza presunzione , di Gio-Ma (Pubblicato il 08/04/2017 09:39:09 - visite: 194) »

:: Carlos Sanchez Al cominciar dell’Anno , di Gio-Ma (Pubblicato il 19/12/2016 04:43:55 - visite: 435) »

:: Anterem una realtà tutta italiana nella ricerca letteraria , di Gio-Ma (Pubblicato il 11/12/2016 06:35:16 - visite: 386) »

:: San Pellegrino Festival Nazionale di poesia per i bambini , di Gio-Ma (Pubblicato il 17/10/2016 15:58:42 - visite: 433) »

:: Perfetto, imperfetto by Umberto Eco , di Gio-Ma (Pubblicato il 22/02/2016 15:19:57 - visite: 760) »

:: Sfogliando ... Checco Durante , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 22/01/2016 10:10:13 - visite: 722) »

:: Sfogliando ... Carlos Sanchez , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 14/10/2015 07:52:43 - visite: 737) »

:: Sflogliando ... Flavio Ermini , di Giorgio Mancinelli (Pubblicato il 01/06/2015 08:47:33 - visite: 750) »