Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 643 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Sep 16 18:38:57 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

In trasformazione (vaneggiamenti)

di Adielle
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 17/01/2016 15:57:36

L'unica soluzione è una trasformazione 

impossessarsi di quel residuo di mutevolezza ancora disponibile

alle istanze legittime dell' Io possente

squarciato dalla divisione della mente in particelle

ma ancora integro nel suo nucleo perchè lucidamente consapevole

di essere stato messo alle strette

e combattere per la sua sopravvivenza

ad adempimento dell'anima immortale 

la relazione tra anima e corpo a rinsaldare l'antico patto

la libertà d'espressione configura un processo di personificazione

statuaria della personalità evolutiva.

Un monumentum in grado di cambiare entro i limiti costituzionali

della sua natura indomita e incorruttibile.

Le linee guida di una catarsi oltre la catastrofe.

Finchè Amore non mi sconvolga, non mi converta

allo stato di calma dinamica

e appagamento, flussi contaminatori continui

ma a risarcimento di una felicità sempre mancata

sempre toccata ad un altro.

Io mi oppongo, la resistenza passiva alle ingiurie del Mondo

come supremo atto di forza, rivoluzione

della stessa sintesi che mi esprime come essere umano

degno di vivere.

Troppo dolore al crogiolo delle mie brame.

Espansione delle potenze innate e contrazione  

delle epidemie che indeboliscono il mio corpo.

-Io voglio- che non sia mai più il ruggito di un coniglio.

Senza cadere nell'errore di diventare il mio contrario.

E' ontologico il desiderio di essere amato

e lo rivendico come diritto di nascita

per me e per tutti, realizzabile secondo i meriti

a discapito, a rovina di ogni tensione contraria.

Ho bisogno di energie per sublimare le mie paure

e le strapperò alla congiura del tempo

in caricamenti e dissipazioni successive, controllate

o furiose e fuori controllo.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Adielle, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Adielle, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Vele d’altura (Pubblicato il 14/09/2019 01:51:47 - visite: 33) »

:: Un passaggio di stato (Pubblicato il 14/09/2019 01:34:25 - visite: 27) »

:: La fine di ogni principio (Pubblicato il 14/09/2019 01:20:54 - visite: 24) »

:: Chirù (Pubblicato il 13/09/2019 01:20:05 - visite: 34) »

:: Vita di coppia (Pubblicato il 04/09/2019 16:08:39 - visite: 56) »

:: Silenzi (Pubblicato il 27/08/2019 15:51:05 - visite: 39) »

:: Patria potestà (Pubblicato il 23/08/2019 04:14:04 - visite: 52) »

:: Idropatici (Pubblicato il 15/08/2019 04:26:09 - visite: 47) »

:: Genesi di un vuoto incolmabile (Pubblicato il 02/08/2019 04:53:20 - visite: 75) »

:: Prospettiva N (Pubblicato il 01/08/2019 02:06:14 - visite: 60) »