Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 98 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Oct 21 16:06:37 UTC+0200 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Come neve al sole

di Gaudenzio Massi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/06/2017 13:53:19

Spermatozoi fermi in stazione

in attesa di eccitazione
Coi messaggi nello zainetto
li consegnerà il prediletto
In contatto con la centrale
per un viaggio esistenziale
Chi l'ovulo riuscirà a perforare
mezza vita ad incontrare
Poi si muove l'ingranaggio
per l'eterno assemblaggio
Per un gene esemplare
con l'impronta a respirare
Benvenuto a cielo aperto
in un mondo da inesperto
Ora il viaggio sarà breve
fanne conto o sarà neve


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Gaudenzio Massi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Sotto un cielo clandestino (Pubblicato il 21/10/2017 17:29:50 - visite: 15) »

:: La valla prima (Pubblicato il 14/10/2017 17:37:36 - visite: 38) »

:: Ultimo sole (Pubblicato il 07/10/2017 13:14:55 - visite: 35) »

:: Il treno della storia (Pubblicato il 30/09/2017 08:35:33 - visite: 49) »

:: Onda viva (Pubblicato il 28/09/2017 23:59:33 - visite: 32) »

:: L’aereo e la formica (Pubblicato il 27/09/2017 17:23:56 - visite: 39) »

:: Sotto pelle (Pubblicato il 23/09/2017 18:29:04 - visite: 50) »

:: Trono mentale (Pubblicato il 23/09/2017 11:11:56 - visite: 35) »

:: Seppur effimera (Pubblicato il 17/09/2017 19:14:09 - visite: 40) »

:: Miele avvelenato (Pubblicato il 16/09/2017 11:12:27 - visite: 27) »

:: Se mi manchi (Pubblicato il 16/09/2017 10:10:51 - visite: 30) »

:: Il tuo sogno che va in bici (Pubblicato il 15/09/2017 11:21:00 - visite: 36) »

:: Oro fuso (Pubblicato il 14/09/2017 10:21:19 - visite: 32) »

:: Brividi sublimi (Pubblicato il 09/09/2017 11:07:33 - visite: 50) »

:: Come l’ulimo Coyote (Pubblicato il 09/09/2017 10:43:09 - visite: 30) »