Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 80 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Oct 17 04:47:18 UTC+0200 2017
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Millenovecentoquarantasette

di Jacob l.
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 08/10/2017 23:29:33

Varie vite  si formano

Da una stessa  matrice in pochi

Decenni, molte vite

Si spezzano in rami, insieme 

Alle convinzioni, le idee 

Le  più o meno solide

Amicizie.

In fondo agli anni

Vissuti  

Si   sfilacciano  gli amori

Come tessuti 

Che,  lentamente,

Diventano stracci.

E non serve nessun bilancio,

Che nessuno fa davvero,

Per valutare le vite 

Da ciascuno vissute.

Ne' servirà  ricorrere 

Alla valutazione di sé  stessi

Attraverso i ricordi, 

Perché una vita ancora dalla

Matrice sgorga 

Più  lenta e immanente

A riportare a zero

L' asse degli anni.

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Jacob l., nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Indifferenza (Pubblicato il 13/10/2017 14:39:14 - visite: 61) »

:: Si parte (Pubblicato il 30/09/2017 17:45:14 - visite: 102) »

:: Oh Serafina (Pubblicato il 26/09/2017 21:42:23 - visite: 76) »

:: Fine d’estate (Pubblicato il 26/09/2017 15:57:51 - visite: 57) »

:: Passare la frontiera (Pubblicato il 25/09/2017 14:01:15 - visite: 73) »

:: Un caso di coscienza (Pubblicato il 21/09/2017 22:40:21 - visite: 91) »

:: Non c’è niente (Pubblicato il 18/09/2017 13:28:11 - visite: 81) »

:: Attesa (Pubblicato il 16/09/2017 15:55:52 - visite: 55) »

:: Le tue mani (Pubblicato il 13/09/2017 15:01:10 - visite: 79) »

:: Il nostro destino (Pubblicato il 13/09/2017 13:40:24 - visite: 86) »

:: Le mani non accarezzano piu’ (Pubblicato il 01/09/2017 23:01:26 - visite: 127) »

:: Esistere o desistere (Pubblicato il 30/08/2017 22:07:32 - visite: 81) »

:: Destinazione ignota (Pubblicato il 30/08/2017 13:28:09 - visite: 70) »

:: Chiaroscuri (Pubblicato il 30/08/2017 13:16:35 - visite: 78) »

:: Disuguaglianze (Pubblicato il 26/08/2017 17:44:23 - visite: 114) »