Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - IV edizione (2018)
Leggi il bando di concorso | Raccolta Fondi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 40 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jan 16 13:40:49 UTC+0100 2018
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La terra che rimane

di Maria Allo
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 12/01/2018 11:27:16

Una nuvola gialla incide le vertebre del cielo.
con il susseguirsi delle ore si sgretola
senza redenzione sul dorso di un gabbiano.
Dobbiamo avere memoria sulla pelle
anche delle cose che non abbiamo avuto
come roccia che divampa e non si ferma
come acqua che nasce dal silenzio
per la parola del tempo senza una vera meta.
Soffia un vento insolito che ci assedia
da duna a duna con la sete e l’acqua
che ci sorprende al risplendere dell’alba.
Dobbiamo avere memoria sulla pelle
per vangare la terra che rimane.
© Maria Allo

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 15)

Maria Allo, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Sul tuo ciglio (Pubblicato il 09/12/2017 06:24:47 - visite: 97) »

:: c’è luce (Pubblicato il 01/12/2017 06:03:30 - visite: 54) »

:: solo un velo (Pubblicato il 27/11/2017 08:32:13 - visite: 110) »

:: Mi perdono (Pubblicato il 24/11/2017 16:07:52 - visite: 91) »

:: Qualcosa che conta (Pubblicato il 12/11/2017 07:40:34 - visite: 80) »

:: La voce di Cassandra (Pubblicato il 28/10/2017 15:01:36 - visite: 158) »

:: quel suono che ci tiene in vita (Pubblicato il 08/10/2017 06:51:57 - visite: 125) »

:: Dove si frange il volo (Pubblicato il 11/07/2017 14:13:27 - visite: 98) »

:: la terra è un grumo (Pubblicato il 07/07/2017 07:01:35 - visite: 110) »

:: Sulle nostre bocche (Pubblicato il 20/12/2016 15:14:02 - visite: 268) »

:: Fuori cresce il giorno (Pubblicato il 07/12/2016 18:04:51 - visite: 288) »

:: ἀπορία (Pubblicato il 17/11/2016 12:13:29 - visite: 272) »

:: Purchè tu viva (Pubblicato il 21/09/2016 14:57:26 - visite: 304) »

:: Vergine dei sussurri di Maria Allo (Pubblicato il 03/09/2016 10:43:25 - visite: 443) »

:: Cancelleremo parole (Pubblicato il 19/08/2016 14:13:20 - visite: 341) »