Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 291 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Jun 15 23:12:19 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

’nella luce del tempo’

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/03/2018 18:58:07

‘nella luce del tempo’

..dentro il mistero della vita
nato e rinato
un’infinità di volte
senza coscienza del trascorso
d’intraprendere mai stanco
nuove strade
nel segno dell’avventura
d’ogni giorno
ciò che mi suggeriva
di spingermi alla ricerca
di continenti visti forse
ignorati sempre

luoghi e paesi diversi
luminosi e oscuri mai
dove risorgere e rigenerarmi
felice infelice
d’elemosinare l’acqua al cielo
nutrirmi di radici
trovare linfa e forza
nella madre terra
la cui natura forse ho calpestata
violata mai
genti diverse
volti conosciuti mai e sempre

con gli stessi fardelli portati
sulla testa con dignità
dentro il peso degli anni
sulle spalle stanche
di un vivere conteso
a un destino benevolo
solo talvolta iroso
crudele
solo un modo di dire
l’afflato della vita che scorre
a oltranza è un fiume
mai nato

mai morto

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: ‘trasposizioni’ (Pubblicato il 16/06/2019 21:13:49 - visite: 10) »

:: ‘illusione di un giorno’ (Pubblicato il 29/05/2019 15:41:21 - visite: 32) »

:: ’fragile’ / 4 (Pubblicato il 27/05/2019 17:57:34 - visite: 27) »

:: ’fragile’ / 3 (Pubblicato il 23/05/2019 06:23:46 - visite: 31) »

:: ’fragile’ / 2 (Pubblicato il 14/05/2019 07:15:15 - visite: 45) »

:: ‘rimembranze’ (Pubblicato il 10/05/2019 05:43:06 - visite: 55) »

:: ’emanazioni’ (Pubblicato il 25/04/2019 12:24:32 - visite: 48) »

:: ’fragile’ (Pubblicato il 17/04/2019 06:30:43 - visite: 71) »

:: Pasqua (Pubblicato il 10/04/2019 06:50:02 - visite: 68) »

:: Mantra - OM (Pubblicato il 09/04/2019 05:27:42 - visite: 64) »