Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
Una notte magica: Presentazione il 22 settembre 2019
alle ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 125 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Sep 19 15:33:53 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Matera, città della Visitazione

di Giulia Bellucci
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 19/02/2019 08:53:40

Oh Matera, città della Visitazione

immersa nel buio d’un Sud

cui non manca mai il calore

del suo sole.

Ricordi com’eri solo ieri?

Il tuo restare un passo indietro 

e l’amara rassegnazione

che ti coprì del sapore amaro

della vergogna? 

e quel tuo viver desolato in grotte buie,

così remoto adesso,

di uomini e le sue bestie?

e tu inerte dinanzi a tale condizione?

 

Ma il sole posò su te una mano

e si stupì della tua bellezza, 

anche il cielo ti ha intarsiata di stelle

cadute dopo il crepuscolo 

accendendo così la tua notte. 

E tu città risorta toccasti il cuore 

d’un uomo santo 

che venne in veste bianca

e t’appellò città del Magnificat.

 

Sommessamente parlano i tuoi sassi,

voci scolpite nella antica pietra,

e narrano di dolori, fatiche, giovani

vite e sogni infranti. E narrano.

E le tue strade dicono d’allora,

di quando versasti sangue e lacrime,

allor che per prima nella tua terra

insorgesti contro l’oppressor nazista, 

con la dignità che tu stessa ignoravi.

 

E ora il mondo viene ad ascoltarti,

tu che oggi sei al pari d’una regina 

declamata e decantata,

narra al mondo la tua storia 

la nostra storia 

e fa che non sia più dimenticata. 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 6 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giulia Bellucci, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giulia Bellucci, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Il dolore abbraccia l’universo (Pubblicato il 31/08/2019 06:12:09 - visite: 65) »

:: Libertà (Pubblicato il 01/04/2019 18:25:05 - visite: 161) »

:: Rinascita#Poesiapoeti (Pubblicato il 21/03/2019 21:24:18 - visite: 119) »

:: Ebbrezza di Marzo (Pubblicato il 07/03/2019 19:09:49 - visite: 115) »

:: A Maria Goretti (Pubblicato il 26/02/2019 22:17:40 - visite: 159) »

:: Leggerezza o egoismo? (Pubblicato il 21/02/2019 19:07:29 - visite: 125) »

:: Solitudine al tramonto (Pubblicato il 04/02/2019 15:57:19 - visite: 174) »

:: Preghiere silenziose#GiornoMemoria (Pubblicato il 22/01/2019 09:30:21 - visite: 278) »

:: Noi, piccoli frammenti dell’universo (Pubblicato il 19/01/2019 22:22:06 - visite: 167) »

:: Sonetto all’inverno (Pubblicato il 14/01/2019 09:20:02 - visite: 162) »