Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 86 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Apr 20 10:55:26 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

E’ in te che mi ritrovo

di Graced
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 16/03/2019 18:16:50

 

Quando in me mi perdo

nel bosco degli affanni

che la notte mi dipinge più cupo…

 

tu, amore vienimi incontro,

accoglimi tra le tue braccia

e colma quell’assenza come isola di luce

che mi accoglie e mi scalda col suo tepore

avvolgendomi nei suoi profumi

ristorandomi.

 

Vorrei cancellare in quei momenti

l’irrequietezza che mi avvia ad adombrarmi

nell’andare alla ricerca delle cose inespresse

che mi precludono

di afferrare il colore di un raggio di sole

e la gioia della divina luce

rigettandomi nel buio dei miei passi incerti

quando in me cristalli d’essenza

in acuto grido perforante s’infrangono.

 

Perciò è in te che mi vinco e mi salvo,

è in te che mi ritrovo.

 

Grazia Denaro


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 3 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Graced, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Ventagli di luce (Pubblicato il 18/04/2019 17:40:56 - visite: 38) »

:: Ogni tua liquida parola (Pubblicato il 15/04/2019 14:48:30 - visite: 68) »

:: Curvando angoli appuntiti (Pubblicato il 10/04/2019 20:11:30 - visite: 58) »

:: Rimani qui (Pubblicato il 08/04/2019 14:41:23 - visite: 65) »

:: Rinascere a nuova vita (Pubblicato il 04/04/2019 19:36:51 - visite: 66) »

:: La serenità dell’esistenza (Pubblicato il 01/04/2019 18:25:07 - visite: 75) »

:: Un palpito d’azzurra emozione (Pubblicato il 28/03/2019 19:10:48 - visite: 88) »

:: Nell’aspettativa del nulla (Pubblicato il 25/03/2019 17:29:19 - visite: 70) »

:: Ombre opprimenti (Pubblicato il 21/03/2019 19:46:01 - visite: 63) »

:: Il tuo riflesso (Pubblicato il 21/03/2019 17:50:30 - visite: 46) »