Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 104 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed May 27 08:17:00 UTC+0200 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La barbona

di Armando Bettozzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 11/07/2019 07:44:03

Armando Bettozzi

 

"La barbona"

   

Riccoje quei du’stracci che sò quelli

che se stracin’appresso da na vita;

co du’ mollette ammucchia li capelli

pe dasse na parvenza rifinita,

 

e co l’idea s’accenne li fornelli

pe fà scallà un po’d’acqua insaporita

pe còce na minestra coi piselli

e nun sentisse troppo infreddolita.

 

Gambe de legno e ghiaccio ne le mano

s’avvia e ariva arfine ad un cantone    

ndo’ stenne quer su’ letto disumano.

 

S’allonga e già se sente riscallata

dar solito cocente lagrimone

che je st’a spreme chi l’aveva amata.

 

S’addorme e insogna er sogno, sempre quello,

de quanno che pe llui era Giunone

e er loro era n amore accosì bbello...

 

 

Armando Bettozzi

  

 

Trasposizione in lingua:

 

Raccoglie quei suoi stracci che sono quelli / che va strascinandosi dietro da una vita; / con due mollette raduna i capelli / per darsi una parvenza rifinita, // e con la fantasia accende i fornelli / per far scaldare un po’ d’acqua insaporita / per cuocere una minestra coi piselli / e non sentirsi troppo infreddolita. // Con gambe di legno e mani ghiacciate / s’ incammina…e alfine giunge in un angolo / dove stende quel suo letto disumano. // S’adagia e subito si sente riscaldare / dalle solite lacrime cocenti / che scolano via per chi l’aveva sempre amata. // S’addormenta e sogna il sogno, (che è) sempre lo stesso, / di quando per il suo lui era Giunone / e il loro era un amore così bello… 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Armando Bettozzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Armando Bettozzi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Se ’nfrattàmo... (Pubblicato il 08/03/2020 14:00:43 - visite: 53) »

:: Amore (Pubblicato il 08/03/2020 13:56:56 - visite: 37) »

:: 8 Marzo (Pubblicato il 08/03/2020 13:54:31 - visite: 38) »

:: Sò quello co ’a corona! (Pubblicato il 28/02/2020 13:47:57 - visite: 67) »

:: Antipauristi ...e er virus giallo (Pubblicato il 28/02/2020 13:43:23 - visite: 39) »

:: Luccichii (Pubblicato il 06/02/2020 18:10:26 - visite: 68) »

:: È Carnovale, gente! (Pubblicato il 06/02/2020 18:05:48 - visite: 45) »

:: La Passerèlla (Pubblicato il 02/02/2020 15:53:09 - visite: 57) »

:: Quànno c’era er cortile (Pubblicato il 02/02/2020 15:39:23 - visite: 40) »

:: Innamoramento...colposo (Pubblicato il 02/02/2020 15:36:48 - visite: 48) »