Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 57 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Nov 13 05:51:05 UTC+0100 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Chi mi ha chiesto una cura

di Dereck Louvrilanmè
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 06/11/2019 14:50:10

 

La strada non muta la meta. È comodo

per riguardarsi. È sufficiente il modo 

di coinvolgere la lattaia che portava 

il nutrimento alle porte. Nemmeno si vedeva

in piena luce. È importante 

ci sia stata, ma non c’è. Come tante 

polveriere, come i coppi sugli spioventi 

e bartali al Col du Galibier che lo sostenta.

Le mucche sono munte dal metallo

eppure è difficile tirare in ballo 

che abbiano una salute di ferro. 

Chi ricorda l'ape Elvira dalle borse trarre 

il tintinnare del pascolo dal sacco elastico? 

Voi non l’avete vista bussare, ma io la sento e fantastico.

Viene in mente che il vetro fa compagnia 

e la plastica solitaria è una pessima spia. 

Il mezzolitro ciarliero rivoglio

che imbianchi la lingua al risveglio.

Cos’é la primavera per questo motivo?

L’aria trasparente dal candore primitivo

che traduce in sanità una parte di me.

Quella parte invariabile che

non prosegue nel seme. Bisogna racconti

della mia arnia. Bisogna che la rifondi e confronti.

Penso a quando il verbo automatizzare era inutile 

per quanto ciò che è resto umano sembri infantile.

La creatività era una maraviglia a tutto spiano.

Oggi si spiana tutto e la maraviglia è una rana.

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 4 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Dereck Louvrilanmè, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Dereck Louvrilanmè, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Mi sta addosso per un tratto (Pubblicato il 11/11/2019 13:59:19 - visite: 34) »

:: Gira la carta del sogno (Pubblicato il 04/11/2019 23:02:21 - visite: 70) »

:: Au Sénégal (Pubblicato il 03/09/2019 21:11:16 - visite: 82) »

:: Piccola pro testa (Pubblicato il 29/08/2019 12:42:25 - visite: 90) »

:: In vista di una nuova generazione (Pubblicato il 13/08/2019 17:01:08 - visite: 90) »

:: Mali intesi (Pubblicato il 11/08/2019 19:03:40 - visite: 77) »

:: Misticanze (Pubblicato il 03/05/2019 09:21:02 - visite: 94) »

:: Ai tuoi occhi oserei chiedere (Pubblicato il 21/04/2019 18:22:09 - visite: 125) »

:: Il condominio del fuoco (Pubblicato il 05/04/2019 15:09:12 - visite: 151) »

:: Il cognome delle api (Pubblicato il 22/03/2019 15:51:37 - visite: 126) »