Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANNIVERSARIO PROUST: 10 luglio 1871 - 10 luglio 2019
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Saggi
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1021 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Jul 14 01:07:33 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Buona estate e Buona lettura a Tutti.

Argomento: Letteratura

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti i saggi dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/06/2016 03:56:26

BUONA ESTATE E BUONA LETTURA A TUTTI!

"Buon giorno.
Premetto che sono una persona abbastanza disordinata (anche se ben organizzata, nel mio caos), eppure dico quella che potrebbe sembrare un'ovvietà, ossia che nella scrittura ci vuole un ordine logico. È una banalità? Fino a un certo punto, come sa bene chi, come me, vaglia decine di manoscritti di aspiranti autori ogni mese. Questa settimana farò arrabbiare qualcuno con un video intitolato ‘Elogio dell'ordine’.
I dadaisti avevano capito bene che, per mettere sotto accusa la cultura occidentale, la prima cosa da fare fosse proprio quella di demolire i presupposti della testualità, ossia le regole della sintassi, senza le quali un autore non ha gli strumenti per comporre e un lettore non ha gli strumenti per interpretare. L'ordine, invece, permette perfino a chi non ha mai studiato i geroglifici di comprenderne alcuni messaggi; nel video ho fatto un esempio... gli egittologi mi perdoneranno, spero".

Chi ci scrive è il Direttore Editoriale di EEE-book Piera Rossotti Pogliano che anche quest’anno 2016 ha partecipato al Salone del Libro di Torino con tutto il suo staff e con tanti autori entrati a far parte del panorama editoriale. Un Editore digitale per scelta, che non disprezza affatto il libro tradizionale, quello di carta, per intenderci, che nelle sue note, molto spesso accompagnate da video esplicativi e illustrtivi della propria produzione, introduce ai diversi aspetti della letteratura, con suggerimenti per i giovani autori che intendono entrare nel mondo della narrativa e non solo, sulla scrittura e la lettura creativa, con risultati davvero degni di nota che, negli anni, hanno fatto delle Edizioni Esordienti E-book una casa editrice di tutto rispetto, conquistandosi un distinto spazio editoriale all’interno della grande (e dispersiva) distribuzione.

Pensata e voluta da Piera Rossotti Pogliano, affiancata da un gruppo di giovani stagisti che hanno compiuto studi specifici per lavorare nell’editoria, per offrire la possibilità a scrittori esordienti ed emergenti di pubblicare le loro opere e di confrontarsi con un pubblico di lettori, il più vasto possibile, evitando quello che spesso si rivela un tranello, ossia la pubblicazione cartacea ad opera di sedicenti editori – che in realtà sono spesso solamente dei tipografi con scarse conoscenze della lingua italiana – che spillano loro un mucchio di quattrini per pubblicare dei libri che poi non saranno distribuiti in modo efficace.

"Anche quando si ha la fortuna di trovare un piccolo editore onesto e competente, tuttavia, il problema dei considerevoli costi legati alla stampa, alla gestione del magazzino, alla distribuzione e al recupero dei resi incide pesantemente sulla pubblicazione di un libro destinato a vendere, nei casi migliori, duemila o tremila copie (spesso, molte di meno!).Oggi il mercato dell’e-book è in grande espansione, anche se sono molti i nodi ancora da affrontare (perché non venite a discuterne con il gruppo di Facebook?), ma offre grandi opportunità, impensabili ancora pochi anni fa, e promette di affermarsi ulteriormente anche in Italia".

EEE-book si propone di svolgere alcuni ruoli importanti:
1 – casa editrice che lavora sul manoscritto in modo tradizionale, selezionando i testi da pubblicare, correggendo la bozza e applicando un codice ISBN alle opere selezionate, offrendo eventuali altri servizi, per esempio un editing molto approfondito, a discrezione degli autori, o anche stampa cartacea, secondo il principio del “print on demand”;
2 – libreria online che ospita e promuove i libri pubblicati o ripubblicati da EEE – book e le opere in self-publishing;
3 - distributore online attraverso la piattaforma Stealth, per raggiungere i più importanti web store.

Ma vediamo insieme di dare un volto (cartaceo) alla sua fondatrice e animatrice:

Piera Rossotti Pogliano ha conseguito la Maturità Classica presso il Liceo "Vittorio Alfieri" di Torino e, sempre a Torino, si è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne nel 1975, con una tesi sulla fortuna francese dell'Etica Nicomachea di Aristotele nel Rinascimento, per la quale ha ottenuto 110lode/110 e dignità di stampa
Nel corso dei suoi studi, ha inoltre frequentato corsi di analisi testuale a Parigi, Università della Sorbona, sotto la guida di Yves Brunsvick.
Dal 1975 al 1978 ha insegnato come lettrice di Lingua Italiana all'Istituto di Filologia Romanza dell'Università di Liegi (Belgio) con il prof. Albert Maquet, ed è stata assistente alla cattedra di Storia della Lingua Italiana del prof. Jules Horrent; ha condotto ricerche sull'aristotelismo del Cinquecento.
Tornata in Italia, ha insegnato Lingua e Civiltà Francese nella scuola secondaria, terminando la sua carriera alla Scuola Internazionale Europea “Altiero Spinelli” di Torino.
Alla passione per la letteratura e la storia, Piera Rossotti unisce quella per la tecnologia: si è occupata per vari anni dell'applicazione di sussidi informatici alla glottodidattica, scrivendo articoli e dispense e organizzando corsi di aggiornamento per docenti, in collaborazione con l'A.N.I.L.S. (Associazione Nazionale degli Insegnanti di Lingue Straniere).
Dal 1999 coordina, presso il sito Internet "Il Rifugio degli Esordienti", il servizio di Lettura Incrociata: scrittori esordienti e semplici appassionati inviano il prodotto delle loro fatiche letterarie ai vari gruppi di lettura, guidati da bravissimi collaboratori (www.danaelibri.it/rifugio/rifugio.asp).
Dal 2002 ha assunto la direzione del catalogo di DANAE (Distribuzione Autonoma Nazionale Autori Esordienti, www.danaelibri.it) e seleziona opere di autori esordienti, prevalentemente di narrativa e poesia e collabora alla redazione della rivista DanaeMagazine.
Autore bilingue, è membro dell’AASAA (Auteurs Associés de la Savoie et de l’Arc Alpin,www.auteurs-arcalpin.com), ed è anche un'esperta ghost writer, cioè scrive libri che altri firmano: ovviamente, non saprete mai a chi si sostituisca, è un segreto professionale!
Nel 2004 ha conseguito la laurea in Comunicazione Interculturale, discutendo, con il prof. Fabio Levi, una tesi di Storia Contemporanea, e ha realizzato un Questionario interattivo sulla storia del Novecento, ottenendo il punteggio 110 lode/110.
Nell’ottobre 2011, infine (o per cominciare?) ha dato vita a EEE – book, una casa editrice che pubblica e-book di autori esordienti ed emergenti.

Pubblicazioni di Piera Rossotti
Ricerca e didattica:
L’Etica a Nicomaco nel Cinquecento Francese, in “Studi Francesi”, XXI, III, 1977, n. 63
La Politica di Aristotele: edizioni e traduzioni nel Cinquecento Francese, in Études de Philologie Romane et d’Histoire Littéraire offertes à Jules Horrent, Liège, 1980
Sussidi informatici per la glottodidattica, in “Scuola e Lingue Moderne”, XXX, aprile 1992
Narrativa:
‘La morte di Maria Dorowitz’, in “Il Testonese”, I, n. 1, febbraio 1998 (Racconto)
‘Il Bilancio’, in “Tam Tam di Scrittori, Poeti, Artisti”, I, n. 4, settembre-ottobre 1999,
‘Il diario intimo di Filippina de Sales, marchesa di Cavour’. Torino, Edizioni Angolo Manzoni, 2000. ISBN 88-86142-52-8 (trad. francese Journal intime de Philippine de Sales, marquise de Cavour, Chambéry, Éditions Altal, 2011, ISBN 978 2916736242)
‘R@cconti senza rete’, a cura di P. Rossotti Pogliano, Michele Di Salvo Editore, 2000, ISBN 88-87452-62-8.
‘Filippina va in città’ - En route pour la ville, in A.A.V.V., Mont-Cenis-Moncenisio, Sur les sentiers de la mémoire, St.Jean-de-Maurienne, Roux et Morra, 2002.
Sotto forma di e-book è in distribuzione gratuita su Amazon e sui principali webstore.
Oltrel@rete, a cura di P. Rossotti Pogliano, Roma, Proposte Editoriali, 2002, ISBN 88-87431-19-1.
Il ventre pieno di farfalle, Roma, Robin Edizioni, 2006, ISBN 88-7371-202-9
Venti d@lla rete, a cura di P. Rossotti Pogliano, Perugia, Graphe.it Edizioni, 2006, ISBN 88-89840-10-2
Con lo pseudonimo Virginia Sandry ha pubblicato quattro romanzi rosa: ‘Con amore e passione’; ‘Il profumo dell’amore’; ‘L’amore con un click’; ‘L’amore è un dolce al cucchiaio’ (Roma, Edizioni Alfa, Collana “Infinity”, 2007-2008, distribuiti in edicola, per dettagli vedi il sito www.virginiasandry.it)
Manualistica:
‘Il filo d’inchiostro’, in collaborazione con Maurizio J. Bruno, Chieti, Tabula Fati, 2007, ISBN 88-7475-129-X
‘Manuale Minimo di stile’, EEE-book, (2011), distribuzione gratuita da questo sito e da tutti i webstore.
‘Verlaine, due letture’, EEE-book, (2014), in distribuzione gratuita da questo sito e da tutti i webstore.

Tra le più recenti opere pubblicate su carta, o se preferite in edizione e-book, segnaliamo qui alcuni thriller di buona fattura, da leggere sotto l’ombrellone di questa estate che stenta ad arrivare:

‘La stanza dei fiori’, di Gianni Vigilante Edit. EEE.
logico e costruito con rigore, Il commissario Fantaguzzi indaga sull'apparente suicidio di un prete ma la vera protagonista è la città di Napoli, in un’Italia che non ha ancora superato le ferite della guerra e che si ammanta di perbenismo e di ipocrisia.

“Sarà mica per sempre” di Manuela Leonessa – Edit. EEE
Un presunto suicidio. Perché? Non certo per depistare le indagini alle quali è bastata l’autopsia per svelare la messinscena. Sembra, piuttosto, il rispetto di un rituale, di un sacrificio umano. La polizia archivia il caso, ma Emma, la migliore amica di Alice, esige delle risposte e convince l’ispettore Moreno a proseguire le indagini, almeno in via ufficiosa. Al loro fianco anche Barbara, psicologa radiata dall'albo per un errore letale, che si mantiene come domestica presso la famiglia di Alice.Forse Alice è morta al posto di qualcun altro?E chi è la misteriosa Savana? La sua storia si intreccia a quella di Emma e Alice in quello spazio ignoto che è la follia umana, e la soluzione di questo thriller psicologico ambientato a Torino sarà sconcertante e terribile

“Dentro un castello di carte”, di Marina Atzori – Edit. EEE
A volte, la soluzione più semplice, per difendersi dalle avversità della vita, è quella di costruirsi un castello di carte, nell’illusione di potervi trovare rifugio. Ben presto, però, ci rendiamo conto che è troppo fragile, che basta un soffio per farlo crollare. Proprio quando pensiamo che tutto sia perduto, a volte la vita ci riserva delle sorprese e troviamo la forza di costruire davvero qualcosa di più solido e duraturo. Dentro un castello di carte è il seguito della storia di Petra e Zefiro iniziata nel romanzo Il fiordaliso spinoso. Anche qui, la vita reale e la fantasia si mescolano... E la tartaruga Zippo, anche questa volta, ci metterà lo zampino. Perché l’amore, i sogni, che altro sono, se non belle favole? E nelle favole, si sa, anche le tartarughe non sono solamente degli animali, ma possono essere complici e messaggeri. Basta crederci.

Buona Estate e Buona Lettura a Tutti.

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Giorgio Mancinelli, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Saggio, ha pubblicato anche:

:: [ Poesia ] ’Edeniche’ - raccolta poetica di Flavio Ermini (Pubblicato il 06/07/2019 07:59:03 - visite: 80) »

:: [ Cinema ] CinEuropa News - prossimamente al cinema. (Pubblicato il 27/06/2019 15:41:54 - visite: 51) »

:: [ Filosofia ] Popsophia - Filosofia del Contemporaneo (Pubblicato il 20/06/2019 18:29:10 - visite: 73) »

:: [ Musica ] Rita Marcotulli insignita dell’onoreficienza per la musica. (Pubblicato il 07/06/2019 17:49:05 - visite: 63) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … Vincitori e vincitori, nessun perdente. (Pubblicato il 28/05/2019 02:38:02 - visite: 56) »

:: [ Cinema ] Cineuropa a Cannes (Pubblicato il 22/05/2019 06:53:43 - visite: 68) »

:: [ Società ] Bla, bla, bla … “Giro girotondo... (Pubblicato il 27/04/2019 09:12:29 - visite: 105) »

:: [ Cinema ] A Cannes con Cineuropa News (Pubblicato il 25/04/2019 05:22:12 - visite: 76) »

:: [ Religione ] La morte che vince la morte - meditazione di don Luciano. (Pubblicato il 10/04/2019 06:44:36 - visite: 141) »

:: [ Teatro ] ’Progetto Demoni’ - prime date in Campania (Pubblicato il 03/04/2019 11:56:39 - visite: 133) »