Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Una notte magica [ Magie e cunicoli spaziotemporali ], Aa. Vv.
Presentazione il 22 settembre 2019, ore 17 presso il Villaggio Cultura – Pentatonic
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Articolo
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 323 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Jul 17 06:00:06 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

La primavera 2018

Argomento: Scienza

Articolo di Shutternstork 

Proposta di Franca Colozzo »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/03/2018 18:47:38

  Equinozio di primavera 2018: perché il 20 marzo e non il 21?

Questa primavera inizia oggi alle 17:15: perché la data dell'equinozio non è più il 21 marzo, come insegnavano a scuola?

La primavera 2018 inizia il 20 marzo.   

https://www.focus.it/scienza/scienze/equinozio-di-primavera-2018-perche-il-20-marzo-e-non-il-21  

 

 

L'abbiamo imparato un po' tutti alla scuola elementare: la primavera inizia il 21 marzo. Ora, invece, scopriamo che la data potrebbe anticipare anche di un giorno, ed è proprio quel che accadrà quest'anno, quando l'equinozio, a cui molti associano il risvegliarsi della natura, avverrà esattamente alle 17:15 (ora italiana) di oggi 20 marzo.

 

In quell'istante il terminatore, cioè la linea che divide la parte illuminata (diurna) della Terra dalla parte che in quel momento è ancora in ombra (notturna) assume una posizione esattamente perpendicolare all'equatore e dunque passa sia per il Polo Nord sia per il Polo Sud. Il dì e la notte hanno la stessa durata.

 

 Equinozio, primavera, terminatore

 

L'equinozio segna il momento in cui il terminatore, il "confine" tra la parte illuminata della Terra e quella al buio, passa per i poli. |

 

A cosa è dovuto questo slittamento all'indietro della data dell'equinozio? La questione è legata al nostro attuale calendario (il gregoriano), che ha il limite di non rappresentare in modo accurato l'anno siderale, ovvero il tempo che la Terra effettivamente impiega per compiere un'orbita attorno al Sole: nella realtà, l'orbita è pari a 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 10 secondi, mentre per ovvi motivi di praticità il calendario gregoriano considera una durata di 365 giorni. Per mantenere sincronizzate le due misure - calendario e anno siderale - ed evitare lo slittamento delle stagioni, è stato introdotto il sistema degli anni bisestili, che prevede l'aggiunta di un giorno alla fine di febbraio (in generale) in tutti gli anni non secolari (che non segnano il passaggio di secolo) divisibili per 4. 

 

NEL 2044 SARÀ IL 19 MARZO. Il meccanismo, per far tornare perfettamente i conti, prevedeva che anche l'anno 2000 fosse bisestile e ciò sta provocando un graduale slittamento all'indietro degli eventi del calendario astronomico. In particolare, l'equinozio di primavera cade sempre più spesso il 20 marzo e addirittura, nel 2044, cadrà per la prima volta il 19.

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Franca Colozzo, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Franca Colozzo, nella sezione Proposta_Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Politica ] Peace - Pace , di Aziz Mountassir Aziz Mountassir (Pubblicato il 07/04/2019 23:30:54 - visite: 130) »

:: [ Politici ] Facile populismo , di Joe Biden (Pubblicato il 06/10/2017 22:13:45 - visite: 322) »

:: [ Politici ] Facile populismo , di Joe Biden (Pubblicato il 06/10/2017 22:13:28 - visite: 295) »

:: [ Società ] Gaeta: una città invecchiata a sua insaputa. , di Marcello Di Marco (Pubblicato il 31/05/2017 18:08:14 - visite: 362) »

:: [ Alimentazione ] La Turchia in marcia verso la Unione Europea , di MARA DI MARCO (Pubblicato il 17/08/2016 22:49:36 - visite: 398) »