Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
ANTOLOGIA PROUSTIANA 2019: UNA NOTTE MAGICA | partecipa
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie"
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1040 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jun 18 17:51:10 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Scrivere per le formiche

di Caterina Bigazzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 20/02/2011 10:36:27

Scrivere per le formiche

 

Poi si fa fessura dalla quale

sa spiarci oltre la porta,

scrivere la luce che ci piace.

Un graffito rituale è il mio respiro,

insetto a caccia nella pietra.

E in fila sugli alberi tronchi

mi sgrano, mi sveno, e ci provo.

In cumuli di sabbia mi rapprendo.

Ma subito prevale la compattezza

della terra, il dovere di sostare.

Si ricompone la roccia, e la polvere

si lascia faro bugiardo alla fame,

compagno ai passi delle formiche

che raccolgono, che mi raccolgono

fino al prossimo tremare

d’un senso nel cuore del vuoto,

nel bisogno ancestrale della tana.

Scrivere, o del mondo accarezzare aperta

la frattura, cancellarsi l’ombra, il profilo

e poi correre non visti, tra le zolle.

L’assurdo non è l’ondularsi

al ripensare della mano,

né sorpresa sono le briciole

troppo pesanti, e il sole contro.

È folle seminare e darsi in pasto

se la neve col suo aratro ti ricopre.

Ma c’è ancora sale, c’è ancora

chi d’inverno si ciba di parole.



« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 5 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Caterina Bigazzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Caterina Bigazzi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Ecco la prova del vento (Pubblicato il 12/04/2015 23:40:18 - visite: 646) »

:: Matrice minerale (Pubblicato il 21/05/2014 17:24:28 - visite: 920) »

:: I.n.r.i. (Pubblicato il 30/03/2013 00:00:57 - visite: 961) »

:: La serra (Pubblicato il 24/03/2013 15:30:40 - visite: 1005) »

:: Genesi geometrica (Pubblicato il 03/03/2011 19:12:00 - visite: 1086) »

:: Il demone fedele (Pubblicato il 17/02/2011 21:19:43 - visite: 997) »

:: Perdoni (Pubblicato il 05/02/2011 21:35:20 - visite: 961) »

:: Tempo di Saggezza (Pubblicato il 04/02/2011 15:49:05 - visite: 889) »

:: Il cono d’ombra (Pubblicato il 02/02/2011 16:15:41 - visite: 1034) »

:: Nacqui (Pubblicato il 28/02/2010 18:51:34 - visite: 956) »