Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1173 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sun Sep 1 21:48:46 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Livorno

di Chanteloup
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 25/06/2011 09:53:22

Livorno
malinconia di balconi
cenere di ricordi dispersi nel buio del lungo mare
la malinconia del mare stanco di sbattere la fronte
sugli scogli mesti levigati dal vento
ti pettino le dita, tra i miei capelli bruciati
dal sole di una terra lontana persa
come quello che mi resta dentro il cuore
una malinconia di pece
sui sassi sperduti nel mare
ombrelloni spogli del lido Pancaldi
l'inverno che non vuole andare via
come i miei ricordi di te su questa terra
buttata sul mare di Toscana
Se perdo quello che ho dentro
piccole foto
piccole carezze di parole che avrei voluto
sentirti dire
sul cuscino ruvido di una stanza
di Via pensieri
cercare il calore di quella pelle
liscia ossuta come il desiderio di
rivederti un tempo
se la vita non avesse preso questo corso
deviato
come l'acqua tra gli scogli
la spuma silenziosa
vergognata tra le alghe si nasconde
persa
come in questo cielo d'incubo
infinito,
madreperla come l'aria
che mi scorre nelle vene
tagliente togliendomi il fiato
di te
e ti penso e inchiodo quello
che ho ancora
di poco di piccolo
di te di noi
nella mia memoria.
il ricordo di un gatto
un davanzale vuoto
una strada assolata
lo splendore di Castiglioncello
che non torneranno più
e mi assalgono come la malinconia
di un presagio ombroso
nella calura di Agosto e settembre che verrà
i ricordi rigano una guancia
uno sfregio del tempo
lo schiaffo di due occhi duri spenti
come pece sull'asfalto.
e noi,
dove siamo?

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Chanteloup, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Chanteloup, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Le donne forti (Pubblicato il 07/05/2019 20:30:11 - visite: 86) »

:: Achab, forse noi... (Pubblicato il 07/05/2019 20:04:51 - visite: 82) »

:: Le donne antiche (Pubblicato il 18/04/2019 15:10:35 - visite: 95) »

:: Buonanotte, Giacomo (Pubblicato il 05/04/2019 00:04:14 - visite: 146) »

:: Ho sonno (Pubblicato il 04/04/2019 23:35:06 - visite: 85) »

:: Cuore sbucciato (Pubblicato il 03/04/2019 12:58:17 - visite: 103) »

:: I fiori di milano (Pubblicato il 27/03/2019 14:12:30 - visite: 91) »

:: È qui (Pubblicato il 26/03/2019 09:40:13 - visite: 77) »

:: Il mare in gabbia (Pubblicato il 24/03/2019 18:33:53 - visite: 94) »

:: Costantino CCCXII (Pubblicato il 06/07/2018 08:25:54 - visite: 168) »