Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" - V edizione (2019)
PUBBLICATA LA CLASSIFICA FINALE | e-book del Premio | Interviste ai vincitori
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Coinvolgendo il cielo ..a Carla Fracci

Argomento: Danza

di Giorgio Mancinelli
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli articoli dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/11/2013 11:39:28

Coinvolgendo il cielo ..a Carla Fracci

Correva l’anno 1978 quando Maurice Bejart volle Carla Fracci per la premiere all’Arena di Verona per il ‘Bolero’ di Ravel. Una Fracci inedita, come non si era mai vista prima, si è presentata sul grande tavolo rotondo posto al centro della scena, scarmigliata e a piedi scalzi in un a-solo iniziale di grande effetto intimistico e sensuale. Il ‘tavolaccio’ grande quanto l’intero palcoscenico immaginifico s'andò poi animando di un numero di ballerini nudi fino alla cintola che la incitavano con l’andamento flessuoso dei loro corpi nel ‘crescendo’ della musica e della danza lasciandosi coinvolgere e onorandola con leggiadria e passionalità. Verona tutta era lì, sorpresa e stupefatta, ammutolita nel silenzio vibrante della musica di Ravel. E rimase così, fino al momento dell’esuberanza orchestrale che nel vortice della passione giungeva strepitosa al finale. L’applauso ristette per un lungo momento nelle mani di quanti avrebbero voluto trattenere l’attimo febbrile che li coglieva, poi esplose scrosciante, seguito dalle grida ‘brava!’, ‘bravi!’, che tutti infervorarono gli animi. A me piace immaginarla così, nel momento prima di andare in scena, allorché la vidi fuori del suo camerino eterea e leggiadra, esitante nel contare i passi che la separavano dal ‘tavolaccio’ da cui non sarebbe mai più discesa.


Io tacerò,
per rimirarti ancora
pallida e radiosa amante
che t’involi
sulle due punte
verso quel cielo
che la musica dei tuoi passi
silenziosi e scaltri
rende sublimi.
Io tacerò,
che rincorrerti anelo
per le antiche scale
di quel maniero
che ti vide una sera
or son passati gli anni
in quel di Verona
del Ponte scaligero
attraversar gli spalti.
Io tacerò,
per ascoltare ancora
il vento dei tuoi passaggi
sulla cortina merlata
della muraria cinta
del Castello
e uno ad uno conterò
gli istanti che in fin
ti condussero all’Arena.
Io tacerò,
d’averti vista scalza e
scarmigliata
danzare sopra
un tavolaccio
ruvido e legnoso
un ‘bolero’
degno di un focoso
amante.
Io tacerò,
quel che dei danzatori
fu il corale affanno
l’afflato della luna
e delle lontane stelle
del pubblico
il respiro che
nella danza s’involse
ed inebriò l’amante.
Sì, io tacerò,
ma invano dunque
del trionfo dell’arte
che della musica e la
danza s’avvalora
e del movimento
arcano delle sfere
onde s’avvia festosa
coinvolgendo il cielo.

“Carla Fracci, più leggera dell’aria, più lieve di un sospiro”

Una riflessione di Carla Fracci sulla sua vita di ballerina:

”Nel nostro lavoro bisogna essere sempre “nuovi” e pronti a rimettersi in discussione: io ho danzato centinaia di spettacoli, ho consumato migliaia di scarpine da ballo, ho percorso chilometri e chilometri sul legno del palcoscenico, ho viaggiato moltissimo, ma ogni volta, per me, è quasi “un debutto”. Anche nel mondo del balletto ci sono momenti di crisi; c’è chi litiga, chi è geloso, chi fa i capricci: ma questa forma d’arte è così esigente che sul palcoscenico si dimentica tutto. Una ballerina deve pensare a se stessa, a quello che deve fare, a non sbagliare mai; deve seguire la musica, ricordare, esprimere.
Ho danzato con i più grandi ballerini ed è superfluo dire che avere un buon partner ti aiuta moltissimo. Dà sicurezza. E moltiplica le possibilità di realizzare uno spettacolo di qualità. So di essere diventata un simbolo per tanta gente, occupo nel cuore di molti un posto che non avrei mai pensato di occupare e la popolarità mi ha dato tanti vantaggi. Le sale dei teatri agli spettacoli di balletto sono ancora zeppe di gente. Si dice – e io lo credo – che io e altri come me abbiamo aperto la strada a quelli che avanzano insieme a noi."

http://www.danzadance.com/special/carla_fracci/carla_fracci.html

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Giorgio Mancinelli, nella sezione Articolo, ha pubblicato anche:

:: [ Società ] Bla, bla, bla … Tra menzogna e irrealtà. (Pubblicato il 28/03/2019 10:06:22 - visite: 69) »

:: [ Musica ] Popsound Press (Pubblicato il 26/03/2019 18:20:22 - visite: 44) »

:: [ Sociologia ] Il paradosso di essere giovani 2 - Inchiesta (Pubblicato il 13/03/2019 06:08:01 - visite: 73) »

:: [ Società ] Il paradosso di essere giovani - Inchiesta (Pubblicato il 06/03/2019 08:57:57 - visite: 95) »

:: [ Poesia ] San Pellegrino Festival premia i Bambini (Pubblicato il 03/03/2019 12:11:15 - visite: 43) »

:: [ Cinema ] Festival del Cinema Italia - Regno Unito (Pubblicato il 28/02/2019 09:04:45 - visite: 68) »

:: [ Cinema ] Berlinale Festival del Cinema – tutti i premiati (Pubblicato il 18/02/2019 05:16:10 - visite: 74) »

:: [ Cinema ] Berlinale Special Gala – Cineuropa News (Pubblicato il 16/02/2019 08:02:47 - visite: 71) »

:: [ Musica ] Don’t call it Justice - Arcadia Trio (Pubblicato il 11/02/2019 06:51:13 - visite: 71) »

:: [ Cinema ] Tutto il Cinema in collaborazione con Cineuropa News (Pubblicato il 29/01/2019 17:01:29 - visite: 82) »