Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 39 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Oct 9 15:13:59 UTC+0200 2019
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Blu

di Francesco Battaglia
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 17/09/2019 15:01:39

 

Restatene pure al cesso sorte
ad incipriarti imbellettarti il muso 
così da renderti sopportabili gli occhi cavi

 

mai più ti spierò giuro cieca appiccicosa creatura

ma certo mica credevo di trovarti di dietro la porta

intenta con sforzo ad evacuarti d'ogni sventura.

 

Il cielo malato ha ripreso colore

cessato finalmente il suo raffreddore

rimasto solamente un poco di muco. 

 

Non distrarti luna tesoro

stattene cheta che gli angeli puliranno

ma guardami luna tesoro

 

e piantala cazzo di chiamarmi ospite

e piantala cazzo di chiedermi scusa

 

non dimenticarti del mio seme sui tuoi seni

non dimenticarti dei miei capelli sul tuo ventre

 

e soprattutto non t'azzardare a lavarti luna

almeno finché io non ceda a pisolare nella terra.

 

Hai visto come tremavo coi cani in gola che latravano?

 

Ma il cielo s'è pulito il naso
ma il cielo ha ripreso colore
senza ingoiare aspirine

 

ed io il sonno mi sono guadagnato

squagliatomi pure nel temporale

così da fregare drogando la Morte

che barcollante mi sfiorò per poi tirare dritta -

 

forse ha sbagliato ora, tetra signora

o forse casa, troia di fiducia?

non interessa a entrambi ormai vero?

dunque mi lasci pure qui a dormire nel tuono

e vada pure a godersi la sbronza

che ora è sua, Morte, tetra troia di fiducia, 

gliene faccio dono - 

 

ma prima di cedere all'eterno pisolino aspettatemi

prima dell'assalto dell'eterno pomeriggio ascoltatemi: 

 

dove s'è cacciata la memoria della luna?


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Francesco Battaglia , dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia pe la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Francesco Battaglia , nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Ancora tastano stonati (perennemente in prova) (Pubblicato il 07/10/2019 18:21:23 - visite: 38) »

:: Posso salire? (Pubblicato il 01/10/2019 19:51:37 - visite: 41) »

:: Frammento s’una tovaglia (Pubblicato il 30/09/2019 16:23:22 - visite: 47) »

:: Balli umidi (Pubblicato il 23/09/2019 15:23:50 - visite: 46) »

:: (e)levarsi [mica poesia] (Pubblicato il 19/09/2019 11:12:03 - visite: 65) »

:: Pulizia (pretenziosa) (Pubblicato il 16/09/2019 15:41:31 - visite: 58) »