:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Biografia di Andrea Olivo

Sei nella sezione Biografie
aggiorna la tua biografia »

Pagina aperta 555 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Sep 21 09:20:00 UTC+0200 2021

« indietro | versione per la stampa | segnala ad un amico »


 

Non omnes arbusta iuvant humilesque myricae. (Virgilio, "IV Egloga")

 Comincia a scrivere all’età di trentaquattro anni in seguito a un infortunio che ne compromette la carriera di contrabbassista iniziata al conservatorio della propria città. Arriva quarto con il suo primo racconto al concorso letterario LaRecherche (2015), che confluisce nell’e-book Il Giardino di Babouk. Finalista nel 2016 di altri tre concorsi, riceve menzioni d’onore e segnalazioni da parte della giuria;  nel 2017 vince il Premio letterario nazionale Bukowski nella sezione racconto. Nell'aprile 2019 pubblica la silloge di racconti "Lo svago bianco" con la casa editrice Giovane Holden, presentato al Salone del libro di Torino e distribuito da Ibs.it Libri e LaFeltrinelli.it.

 

 


 

 Dialoga con Andrea Olivo / Commenta [ lascia un commento ] [Δ]

Nessun commento lasciato