Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia Arte e Scienza: quale rapporto? (invia il tuo contributo entro il 15 gennaio 2020) Premio letterario "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 

Collana di eBook a cura di Giuliano Brenna e Roberto Maggiani

« ultimo pubblicato prec » « suc primo pubblicato »

eBook n. 238 :: Linea di poesia delle tue fragole, di Raffaele Piazza
LaRecherche.it [Poesia]

Invia questo eBook al tuo Kindle o a quello di un amico »

Proponi questo libro ad uno o più lettori: invia il collegamento all'eBook
http://www.larecherche.it/librolibero_ebook.asp?Id=244
Data di pubblicazione:
12/01/2020 12:00:00


Formato PDF - 403 KByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 44 volte

Formato EPUB - 195 KByte
Scarica/apri/leggi [download] »
Aperto/scaricato 2 volte

Formato mobi per Kindle
Invia al Kindle »
Aperto/scaricato 0 volte
Downloads totali: 46
Ultimo download:
22/01/2020 08:31:00
 
 

# 2 commenti a questo e-book [ scrivi il tuo commento ]

 Anna Maria Cacciatore - 20/01/2020 11:05:00 [ leggi altri commenti di Anna Maria Cacciatore » ]

anna maria cacciatore 20/01/2020
Ritrovo con emozione i versi di Raffaele Piazza, poeta capace di rievocare, con la leggerezza delle immagini, momenti di vita a cui la parola attribuisce un senso magico, senza nulla togliere alla concretezza dei dati reali. L’espressione fluisce liquida,simile a gemme scaturenti le une dalle altre, in una sequenza all’infinito. Le due donne-simbolo che animano i versi, Alessia e Myrta, alludono rispettivamente a pulsioni di vita e di morte, la prima vista e immaginata in mille situazioni diverse, la seconda bloccata nella sua scelta suicida, ma non per questo meno viva nei toccanti ricordi del poeta, che in lei si riconosce e si specchia..
Un posto a sé occupa il testo dedicato a Pasolini: la poesia di Piazza qui si arricchisce di nuove note e, rivelando versatilità d’ispirazione, mostra un originale senso critico, volto a restituirci il ritratto lieve, ma intenso di un intellettuale caro al nostro cuore. Accorato è il rimpianto per lui, sottratto a noi tutti in modo violento e brutale, rimpianto che Piazza riesce efficacemente a comunicarci, con i suoi interrogativi senza risposta.

 Felice Serino - 12/01/2020 12:09:00 [ leggi altri commenti di Felice Serino » ]

Ho gradito la lettura di questo lavoro dell’amico Piazza. Vi si nota subito la grande immaginazione pur dentro la realtà quotidiana. Si fa riferimento nell’incipit a un amico poeta con cui Piazza leggeva poesie; quindi una bella dedica a Pasolini. Da qui in poi è tutto un immergersi nella giovane spensieratezza e ingenuità di Alessia, nei suoi sogni e dubbi. Contrapposta abbiamo la cruda realtà di Mirta suicida, ragazzina di 44 anni che a Raffaele ha spezzato il cuore. Complimenti all’amico Piazza che ha donato momenti di emozione, con un dettato disinvolto e padrone della parola.