:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Eventi/Notizie/Comunicazioni
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 899 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Tue Jun 28 14:52:16 UTC+0200 2022
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Presentazione del libro Ciclica di Annamaria Ferramosca

Comunicazione di Annamaria Ferramosca
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutti gli eventi proposti dall'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 24/05/2014 02:56:28

La Vita Felice FANDANGO INCONTRO
sono lieti di invitare alla
presentazione del libro di poesia di
ANNAMARIA FERRAMOSCA

Ciclica

(La Vita Felice, 2014)

Giovedì 19 Giugno 2014 ore 18.30 Palazzo Incontro, Via dei Prefetti, 22 - Roma

I testi letti dall’autrice saranno presentati da
Manuel Cohen e Donato Di Stasi

Musiche originali da viola e violino di
Marco Valabrega

Coordinatrice
Marzia Spinelli

…C’era bisogno di una lingua nuova, esposta alla babele dei ‘mille alfabeti’, predisposta
alle ibridazioni, all’ospitalità senza preclusioni di sorta. Una lingua contaminata e
meticcia, esposta ai venti di novità, al ‘soffio multilingue‘, tra geologia e biologia,
tra techne e angelezza: c’era urgenza di una lingua che si facesse carico del vento di
novità ipertecnologico e virtuale, scientifico e sensibile, fisico e corporeo, e che
nondimeno registrasse sopravvivenza e insorgenza dei realia, di ‘tutto il rumore del
mondo’. (Manuel Cohen )

Ingresso libero

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Annamaria Ferramosca, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.