:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
“Tre monologhi. Penna, Morante, Wilcock”, di Elio Pecora [collana Racconti (Teatro)]
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1551 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Dec 6 06:28:41 UTC+0100 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

un vento di scirocco

di Nicola Lo Bianco
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 05/12/2012 18:56:06

XVII

 

 

 

 

Mentre Cristofalo placidamente felice chiudeva gli occhi

lo stesso giorno del tunisino che si buttò a mare dal porto

a nuoto voleva ritornare alla sua casa vivo o morto

s’alzò un vento di scirocco un fuoco che seccava l’anima

e i cervelli facili a dire ch’era un fuoco di mille diavoli

non c’era scampo attorno all’unica fontanella ci fu guerra

tra bottiglie e bidoni mostravano i denti pure i cani

tutti a cercare refrigerio ombra e frescura dentro e fuori

s’infilavano nei portoni facevano ciurma nei sottoscala

i più scaltri stavano freschi nelle banche ad aspettare

vediamo chi si va a sventurare in città c’è il coprifuoco

l’unica l’immondizia circola in piena libertà vola festante

insieme a mosche e zanzare ballano certi topi veri padroni

di piazze e palazzi uno spettacolo sotto la càmola del sole

se non finisce questo scirocco ci porta tutti al manicomio

 

brano da IN CITTA' AL TRAMONTO, inedito

 

 

 

 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 2 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Nicola Lo Bianco, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Nicola Lo Bianco, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Un impegno (Pubblicato il 17/08/2019 17:53:15 - visite: 265) »

:: Aspettami (Pubblicato il 17/08/2019 17:43:28 - visite: 205) »

:: Cristofalo (Pubblicato il 09/02/2017 11:49:55 - visite: 740) »

:: il grande amore perduto (Pubblicato il 26/01/2016 18:17:49 - visite: 764) »

:: Senza di te, Lia (Pubblicato il 30/09/2014 12:18:45 - visite: 847) »

:: nell’attesa (Pubblicato il 24/09/2014 18:16:17 - visite: 758) »

:: Cristofalo, II strofa (Pubblicato il 24/09/2014 12:35:28 - visite: 714) »

:: Aspettami (Pubblicato il 14/06/2014 08:26:47 - visite: 979) »

:: Aspettami (Pubblicato il 14/06/2014 08:25:10 - visite: 583) »

:: Nell’attesa (Pubblicato il 09/11/2013 11:17:23 - visite: 964) »