:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 1402 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Sat Mar 30 00:19:17 UTC+0100 2024
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Pellicano sui nidi delle allodole

di Amina Narimi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 05/06/2013 15:04:14

A Ferdinando Battaglia

 Pellicano sui nidi delle allodole

 

 

Messaggero del mattino. prima luce

dell’alba sollevando in canto

il crescere nel cielo e scomparire

fiaccola caduta a sera per risorgere

alla terra.  sei pura immagine

nella Visione aerea spirituale

in pochi istanti a poter volare

notevoli distanze. per estreme verità

l’allodola ti nutre, grano in erba,

nella penombra del solco, cresci

melodia di temperanza, in onore della luce

la  preghiera. Nel mio disegno sei

pellicano sui nidi delle allodole 

incurvate verso il petto. dal tuo fianco

sgorgano acqua segreta e sangue 

incontrati sulla via del Pellegrino 

risalire la sorgente delle acque. 

attraversare il fiume verso l’altra riva. 

discendere a_ mare la corrente.

 

Viaggio  nel celeste. trascinata luce 

-dipinta sulla rupe-

nello spazio magico di rivelazione

il tuo Giardino è un mandala.

Sezione aurea che ancora si compone 

con il grande Tutto

posso passare le  mani nel tuo vaso

sul "graduale” verso che cammina

trasparente, nel fondo del ruah,

acqua che tracima il  segno

sulla croce Difendo con il palmo

la fiammella, come chi va nel buio in alto

e guardo  in cima, nella sera dove vai -

colmando luce tra  le mani il filo

di bisso naturale- nello spazio curvo

fitto di vertebre, aman aman un nido:

negli occhi si fa altare la parola,

un dono che risuona  seminale

che ripete meraviglia nella svolta 

lo scatto della differenza nel respiro

la visione che catturi apre la  porta 

tra il mio pensiero e il canto

voli via 


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 8 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Amina Narimi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Amina Narimi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Molta notte di una donna (Pubblicato il 05/02/2024 11:18:29 - visite: 112) »

:: Ogni coppia è un angelo (Pubblicato il 19/01/2024 23:40:17 - visite: 123) »

:: La grazia della cenere (Pubblicato il 16/01/2024 21:19:30 - visite: 74) »

:: Haiku (Pubblicato il 06/01/2024 21:10:51 - visite: 114) »

:: Nell’umida coppa dell’ epifania (Pubblicato il 04/01/2024 21:33:13 - visite: 109) »

:: Io ti starei in pancia , figlio mio (Pubblicato il 21/12/2023 23:43:13 - visite: 142) »

:: Il silenzio e sacro vuoto del Natale (Pubblicato il 06/12/2023 00:32:43 - visite: 161) »

:: Come va con il dolore. bellaluce (Pubblicato il 01/08/2023 11:13:39 - visite: 212) »

:: Trenta petali ( haiku ) (Pubblicato il 03/03/2023 22:46:44 - visite: 304) »

:: L’assoluta (Pubblicato il 26/02/2023 21:26:52 - visite: 240) »